Utente 247XXX
Dottori Buon pomeriggio, sono un ragazzo di 28 anni nel lavarmi ho scoperto che mi è uscita una pallina al testicolo destro però non mi crea fastidio e dolore nel tastarmi stamane sono andato dal medico curante e mi ha prescritto un ecocolordoppler testicolare che devo andare mercoledì pomeriggio e la visita urologica che devo andare martedì mattina. Il medico curante mi ha detto di ripetere l'ecocolordoppler testicolare perché siccome che ho già il varicocele a entrambi i testicoli di primo e secondo grado può essere che questa pallina potrebbe provenire tutto da li però non mi ha visitato perché gli ho portato a vedere l'ultimo referto dell'ecocolordoppler ai vasi spermatici. Volevo chiederVi ma da cosa può venire questa pallina al testicolo destro e quali esami mi consigliate in più da fare. Grazie.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si arrovelli su quali esami lei deve fare; sarà l'urologo, che in questi giorni la visiterà, che le darà, dopo attenta valutazione clinica in diretta, le precise indicazioni diagnostiche da seguire.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 247XXX

Gentile Dottore Beretta La ringrazio della risposta, lo so ovviamente che la visita specialistica in diretta e l'unico strumento valido e da le precise indicazioni diagnostiche da seguire io ho chiesto tramite internet per avere un parere un consiglio da parte Vostra sul problema da cosa e venuto se dal varicocele oppure no perché mi sono sempre trovato bene sui Vostri consigli. Comunque domani pomeriggio ho l'ecocolordoppler testicolare da fare appena so la risposta La informerò subito. Grazie e scusatemi sempre del disturbo che vi do.

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#4] dopo  
Utente 247XXX

Gentile Dottore Beretta Buongiorno, ieri pomeriggio ho fatto l'ecocolordoppler testicolare è la risposta dell'esame è questa: L'esame ha evidenziato la presenza di reflusso venoso a livello del plesso pampiniforme posteriore del testicolo sinistro che si evidenzia dopo manovra di Valsalva e di compressione, indicativo di varicocele di primo grado. A destra reflusso venoso a livello del plesso pampiniforme posteriore del testicolo che si evidenzia dopo manovra di Valsalva, indicativo di varicocele di primo grado. Continenti le giunzioni safeno-femorali bilateralmente. Arterie emodinamicamente normali. Si segnala iperecogenicità sottocutanea a livello del polo posteriore del testicolo destro, come da fibrosi tissutale, da approfondire con ecografia.
Conclusioni: Varicocele bilaterale di primo grado emodinamicamente poco significativo.
Dottore Beretta Voi cosa mi consigliate di effettuare l'ecografia testicolare per approfondire meglio la situazione oppure no e poi Vorrei chiederVi ancora un altra cosa questa fibrosi tissutale come va via si riassorbe da sola oppure no. Grazie.
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la dizione: "iperecogenicità sottocutanea a livello del polo posteriore del testicolo destro, come da fibrosi tissutale" è un pò generica e non precisa; ma mi chiedo l'ecodopplerista non le ha fatto anche una preliminare ecografia delle borse scrotali e dei testicoli?

Comunque ora senta il suo andrologo di fiducia anche per meglio definire il problema "varicocele bilaterale", anche se definito non significativo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 247XXX

Gentile Dottore Beretta, La ringrazio della risposta l'ecodopplerista non mi ha fatto una preliminare ecografia delle borse scrotali e dei testicoli mi ha fatto solamente una preliminare ecografia sulla fibrosi e l'ecocolordoppler ai testicoli e mi ha detto solamente che la fibrosi non era un problema circolatorio. Questa fibrosi la chiamata tipo calcificazione e mi ha detto e dovuto allo stesso peso del varicocele o ad una pallonata oppure ad un calcio però io di queste due ultime cose non le ho avute e poi mi ha detto pure che questa fibrosi non si e formata da poco ma da molto e poi mi disse di sentire meglio l'urologo se ritiene opportuno di fare l'ecografia testicolare. Per quanto riguarda il varicocele di primo grado mi ha detto che e dovuto ad un fatto ereditario e non crea problemi però mi disse di rifare l'esame fra due anni. Dottore Beretta Lei cosa intende il Varicocele Bilaterale anche se definito non significativo. Grazie.
Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Utente 247XXX

Gentile Dottore Beretta, oggi ho fatto la visita urologica. L'urologo nel visitarmi ha detto che per quanto riguarda il varicocele di primo grado non crea perfettamente problemi poi per quanto riguarda questa iperecogenicità sottocutanea a livello del polo posteriore del testicolo destro come da fibrosi tissutale, nel visitarmi il testicolo non la sente e non la vede e non mi ha saputo dire se si riassorbe da solo oppure no perché ha detto può essere stata anche un infiammazione, però per approfondire mi ha detto di fare l'ecografia scrotale che devo andare giovedì mattina. Grazie.

Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, segua le indicazioni ricevute!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#9] dopo  
Utente 247XXX

Gentile Dottore Beretta La ringrazio della risposta, stamane ho fatto l'ecografia testicolare la risposta dell'esame e questa: Didimi in sede normali dimensioni ai limiti della norma., a margini regolari ed ecostruttura ipoecogena in assenza di lesioni focali
dx: 23mmx18mmx43mm, vol 10ml
sx: 31mmx17mmx48mm, vol 13ml
Epididimi di normali dimensioni, ed ecostruttura omogenea. Regolare il segnale testicolare al color e power Doppler. Non si rilevano falde di idrocele. Involucri scrotali indenni. Si consiglia integrazione con spermiogramma.
Dottore Beretta in sintesi l'ecografo ha detto che non ci sono cisti non ci sono lesioni entrambi i testicoli c'e' questo piccolo varicocele di primo grado però non crea perfettamente problemi, per quanto riguarda questa iperecogenicità sottocutanea a livello del polo posteriore del testicolo destro come da fibrosi tissutale da come scrisse l'ecodopplerista non vede nessun segno e quindi mi ha detto che è dovuta ad un infiammazione del testicolo destro e poi vista l'età mi ha consigliato di fare l'esame dello spermiogramma. Voi cosa consigliate di fare prima la visita urologica di controllo o di fare prima lo spermiogramma e poi Dottore questa diagnosi dell'ecografia testicolare come la vedete ottima oppure no. Grazie.
Cordiali saluti.

[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Valutazione ecografica tranquillizzante; senta ora in diretta il suo andrologo di riferimento e con lui bene decidere se e dove fare l'esame del liquido seminale.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com