Utente 490XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo di 27 anni. Ho ritirato ieri le analisi del sangue (che non facevo da 5 anni) e tra i valori alterati, oltre alla bilirubina a 1,14 (con limite normale massimo 1,0), ho riscontrato nell'esame delle urine:
EMAZIE PER CAMPO 25-35
EMOGLOBINA 0,20 (normalità < 0,03)

Sono uno sportivo, non fumo, in seguito alla minzione capita che fuoriescano delle goccioline residuali, bevo poca acqua durante il giorno. Inoltre anche nelle eventualità che io beva un po' di più le mie urine sembrano essere sempre un po' "scarse" quantitativamente.
Come può spiegarsi questo? Suggerimenti per ulteriori accertamenti?
Per la cronaca feci una visita presso un urologo 2 anni e mezzo fa che, controllando anche la prostata, disse che era tutto a posto.

Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

trascorsi due anni ora bene ripetere una valutazione specialistica con il suo urologo di riferimento e con lui fare eventualmente anche una valutazione ecografica delle vie urinarie (reni e vescica compresa).

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com