Utente 356XXX
Ho sempre avuto una vita sessuale normale, da alcuni anni ho un adenoma prostatico abbastanza importante, che tratto da alcuni anni solo con prodotti naturali non con farmaci. Gradualmente la difficoltà di raggiungere l'eiaculazione è diventata importante fino ad arrivare alla quasi totale impossibilità, e non ritengo sia un problema "di testa" ma fisico. E' causato dalla prostata? Può essere dovuto ai rimedi che utilizzo (Serenoa, zucca, epylobium,...)? Esiste qualche aiuto in proposito? Grazie

[#1] dopo  
Caro signore,
quella roba non c' entra per nulla. C' entrano: o gli ormoni, o la testa o la prostata. Senta collega dal vivo.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org