Utente 405XXX
Salve, avrei un problema che mi spaventa da qualche giorno, mi sono operato 8 giorni fà di circoncisione per via di una fimosi serrata all'eta di 20 anni.
La mia sensibilità al glande era tale da non permettermi di svolgere la mia vita di tutti i giorni dopo l'operazione, quindi sotto consiglio del farmacista, ho provato ad utilizzare la crema anestetica EMLA, per anestetizzare il glande il tempo necessario per lavarmi dignigosamente e e farmi una doccia almeno.
In primo luogo la crema non aveva fatto molto effetto, quindi l'ho riutilizzata in abbondanza, dopo un ora circa era anestetizzato quasi tutto.
Solo che ora, oltre 48 ore dopo, una parte del glande è ancora insensibile e di colore giallastro, il mio medico di base mi ha rassicurato di aver semplicemente sovradosato la crema emla e c'è soltanto da attendere, ma io, essendo una persona molto ansiosa, vorrei altri pareri.
La corona del glande ha ripreso colore (seppur screpolata dall'intervento), e anche il buco dell'uretra.
Ma la parte superiore del glande è per molti punti insensibile e giallastra.
Grazie mille in anticipo, una buona giornata!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

smetta di pasticciarsi e segua le indicazioni datele dal suo medico curante.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta ma ci sono due punti su cui vorrei fare luce.
C'è una correlazione tra l'emla e il problema da me riscontrato?
I miei sintomi devono farmi preoccupare? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Con la crema da lei indicata può succedere ma con il tempo, se smette di pasticciarsi, tutto dovrebbe ritornare come prima.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com