Utente 146XXX
Buonasera,
a seguito della presenza di modiche quantità di sangue nelle urine, mio suocero si è recato sotto consiglio del medico di base presso uno specialista urologo per l'esecuzione di una ecografia dell'apparato urinario.

Il referto è il seguente:
VESCICA: modicamente repleta, presenza di aree verosimilmente di trabecolatura, (vescica da sforzo? papillomi?) meritevole di cistoscopia diagnostica.
Si consiglia cistoscopia ed eventualmente UROTC.

E' possibile che si tratti di un tumore? Cosa si intende per trabecolatura?

Ringrazio di cuore chi vorrò replicare.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Giglio

28% attività
8% attualità
16% socialità
GENOVA (GE)
CHIAVARI (GE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Buongiorno.
Le trabecolature vescicali indicano delle irregolarità della parete della vescica che si verificano tipicamente nei quadri di "vescica da sforzo" (spesso conseguenza dell'ingrandimento benigno della prostata). Questa appena descritta è una situazione benigna.
I papillomi vescicali sono invece delle "protuberanze" della parete sostenute da un processo neoplastico (tumore).
Di solito questi due quadri sono ben distinguibili in ecografia. Quando la situazione risulta dubbia è corretto eseguire la cistoscopia, un esame diagnostico endoscopico ambulatoriale che permette di esplorare in diretta l'interno della vescica.

Per maggiori dettagli sulla cistoscopia legga qui:
https://www.urologo-genova.it/articoli/cistoscopia-uretroscopia-flessibile-dolorosa-anestesia-complicanze.htm

Qui trova invece informazioni sull'ematuria (=sangue nelle urine):
https://www.urologo-genova.it/articoli/emospermia-sangue-sperma-cause.htm

Cari saluti
Dr. Matteo Giglio
https://www.urologo-genova.it
https://plus.google.com/+DrMatteoGiglioUrologoGenova