Utente 511XXX
Buonasera,
chiedo gentilmente vostro consulto per il nostro caso.
Io sto per compiere 28 anni, mio marito ne ha 34. Cerchiamo un figlio, siamo all'inizio dalla ricerca, per ora siamo a nr.3 tentativi falliti. So che è presto per fare qualsiasi tipo di valutazione, ma visto che mio marito è stato già operato in maniera "frettolosa" di Varicocele SX circa 4 anni fa, abbiamo preferito correre subito ai ripari e verificare che tutto fosse a posto.
Ci tengo a precisare che è stato operato con legatura chirurgica alta, senza prima fare nessuna valutazione del liquido seminale o ecodoppler, è stato operato diciamo su base clinica visto che avvertiva spesso fastidi al basso ventre e dolore al testicolo.
L'intervento non è stato seguito da nessun iter di controlli, quindi ad ottobre 2018 per toglierci i dubbi, abbiamo eseguito uno spermiogramma:

Volume: 6ML
Concentrazione spermatozoi/ml : 25.000.000
Totale per eiaculato: 150.000.000
Forme tipiche: 18%
Motilità a 60min:
progressiva veloce 0%
progressiva lenta 15%
discinetica 5%
immobili 80%
Il ph e la viscosità sono nella norma, il colore pure. Non sono presenti ne leucociti ne emazie.
La spermiocultura è risultata negativa.

Abbiamo fatto visita andrologica che ha evidenziato probabile varicocele. Ci sono stati prescritti Spergin Forte e Fertiplus, e ripetizione spermiogramma in clinica dedicata PMA per maggiore attendibilità del referto. Abbiamo eseguito ecocolordoppler che ha evidenziato Varicocele IV grado Sarteschi, tutto il resto è nella norma (i testicoli sono di dimensioni normali), e mio marito raramente ha fastidi. Tra qualche giorno (dopo 3 mesi di integratori) faremo questo nuovo spermiogramma con spermiocultura completa e poi valuteremo eventuale scleroembolizzazione.

Voi cosa ne pensate? Può l'intervento portare effettivamente a miglioramenti?La nostra situazione è così grave?
Se posso vi aggiornerò con referto nuovo spermiogramma e risultati dosaggi ormonali.
Inoltre vorrei chiedervi, visto che abbiamo fatto tutte le visite "private", per effettuare (forse) l'intervento radiologico dobbiamo ripetere tutte le visite con SSN? Oppure basta la prescrizione del medico di base sulla base di quanto emerso degli accertamenti già effettuati?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Con un reale varicocele di IV sec. Sarteschi una correzione ha le possibilità di migliorare la bassa motilità, se questa viene confermata con un nuovo spermiogramma. Attenzione a eventuali altri fattori rischio: fumo, sedentarietà, eccetera.
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Gentile Dottor pescatori,
la ringrazio per la risposta. Ci tengo a precisare che il primo spermiogramma l'abbiamo fatto eseguire da un laboratorio analisi generico e privato (raccolto a casa e consegnato nei tempi imposti dal laboratorio), mentre invece il nuovo spermiogramma l'abbiamo eseguito in una clinica di fecondazione assistita e raccolto direttamente in sede, consegnato da mio marito stesso alla biologa.
Di seguito il nuovo spermiogramma che vorrei portare alla Vs attenzione:
Volume: 5ml
Viscosità: aumentata
Spermatozoi/ml :45milioni/ml
Spermatozoi totali: 220milioni
Motilità:
Rapida progressiva 28%
Lenta progressiva 10%
Non progressiva 2%
Immobili 60%
Forme tipiche 7%
Leucociti Alcuni
Cellule Spermatogeniche Presenti
Cellule epiteliali: Rare
Emazie: Rare
Agglutinati Assenti
Cristalli Assenti
Mar-Test Negativo
Spermiocultura di nuovo negativa. La viscosità aumentata é preoccupante? Le forme normali sono troppo poche?
Comunque l'andrologo è ottimista, ci stiamo muovendo con le visite preoperatorie. Cosa ne pensate di questo spermiogramma? Il miglior risultato può essere imputabile all'assunzione degli integratori, alla variabilità dei valori del liquido seminale nel tempo oppure ad una maggiore attendibilità del laboratorio?
Ho probabilità di rimanere incinta naturalmente anche prima dell'operazione?
Vi ringrazio molto