Puntini piccolissimi bianchi sul glande

Salve a tutti. Vorrei esporre un quesito riguardante un "problema" che ho da qualche mese a questa parte.
Da qualche mese noto 2 piccolissimi puntini bianchi quasi invisibili sul contorno del glande che non provocano nessun tipo di fastidio, non si duplicano, non si ingrossano. Questi puntini si sono creati in seguito ad un mio "probabile errore". Ora vi spiego. Avevo delle ghiandole sebacee sull'asta del pene, che incosapevolmente ho rotto a mani nude. Queste ultime non mi hanno provocato problemi e sono svanite dopo essersi cicatrizzate, ma ricordo che distrattamente dopo la rottura di queste ghiandole toccai sia il prepuzio che il glande del pene, con le dita ancora sporche del liquido delle ghiandole, quindi probabilmente queste 2 piccolissime bollicine bianche si saranno create in seguito a questa mia operazione.
Ripeto che queste due bollicine sono quasi invisibile e per niente fastidiose.
Adesso vorrei sapere se è un problema che richiede una visita specialistica ugente oppure no. Grazie e distinti saluti.
[#1]
Dr. Edoardo Pescatori Urologo, Andrologo 4,6k 107 13
Gentile lettore,
dubito che la sua ipotesi circa l'origine dei due puntini sia corretta.
Vi è la possibilità che gli stessi siano in sede da diverso tempo, ma che lei non li abbia notati prima.
Una valutazione clinica (Medico di base o Andrologo o Urologo o Dermatologo) è una buona idea, ma non direi con carattere di urgenza.

Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#2]
Dr. Giuseppe Quarto Urologo, Andrologo 7k 172 12
caro utente sicuramente il problema nbon è urgentissimo ma una visita specialistica sarebbe opportuna soprattutto per verificare cosa siano queste macchie

Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa