Utente 542XXX
Salve a tutti, vorrei chiedere un parere riguardo un problema sorto subito dopo l'intervento. Ho subito l'intervento di circoncisione 8 giorni fa, il dolore è stato sopportabile durante le giornate, a parte che durante la notte, a causa delle continue erezioni. L'urologo, mi ha visitato il giorno successivo all'intervento dicendomi che tutto procedeva perfettamente. Intorno al secondo giorno ho iniziato a vedere sanguinamenti provenienti dal lato sinistro del pene (dove si trovano i punti di sutura) e recandomi dall'urologo mi è stato detto da lui stesso che tutto procedeva normalmente e che quelle perdite di sangue erano del tutto normali. Il problema è che da circa 3 giorni noto un ulteriore sanguinamento proveniente dalla parte del frenulo (anch'esso asportato durante l'operazione). Mi è stato prescritto di disinfettare la zona dei punti con il betadine, di applicare una crema, coprire con delle garze e tenerlo rivolto verso l'alto. La nota positiva è che non sento dolore ma le garze sono sempre sporche di sangue. La mia domanda è la seguente: è normale avere dei sanguinamenti dopo 8 giorni dall'intervento? Non sono dei sanguinamenti eccessivi e vorrei sapere se possono essere causati dalle erezioni notturne. Avrò la visita dal mio urologo tra qualche giorno, volevo avere dei chiarimenti a riguardo, sapendo di porre le stesse domande tra qualche giorno a lui, vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta non ha nulla di drammatico ma si ricordi che, in queste situazioni post-chirurgiche molto particolari, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta mirata e corretta.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo andrologo od urologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente un’indicazione precisa.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 542XXX

Grazie per la risposta, sono passati 21 giorni dall'intervento ormai, il sanguinamento ha cessato grazie all'utilizzo di garze con connettivina, l'unico problema sono i rigonfiamenti ai lati del pene e volevo chiedere se è normale avere ancora dei punti attaccati e se appunto dei rigonfiamenti siano normali dopo tutti questi giorni. Grazie mille.

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quello che ci racconta non è infrequente dopo un intervento di circoncisione.

Segua sempre le indicazioni ricevute.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com