Utente 543XXX
Salve da circa un mesetto facendo autopalpazione ai testicoli dopo la doccia ho scoperto di avere sotto al testicolo sinistro nella parte posteriore un nodulo , cisti, pallina che non riesco a definire perché mi fa senso toccarla troppo e ho notato che a volte sembra come pulsare ma non provoca dolore ma si fa sentire è più fastidio, non capisco nemmeno se è attaccata al testicolo , nel testicolo destro non c’è nulla di tutto questo , all’inizio avevo pensato potesse essere normale anatomia ma poi ho capito che non lo era .... ho prenotato dopo molte difficoltà per via di tempistiche lunghissime e ridicole ecografia e visita urologica , ho paura perché i tempi sono lunghi e stiamo parlando di una pallina di circa un centimetro e si palpa molto bene solo che era in un punto difficile da scoprire nonostante la grandezza .... premetto che non ho mai fatto una visita urologica / Andrologica ma che a 9 anni mi hanno operato il filetto rimuovendolo ( frenulo?) perché stringeva troppo la pelle e non mi permetteva di aprire bene il tutto e la zona era spesso irritata ecc forse in quel caso mi fecero anche delle visite non ricordo ( ma questa è un’altra storia) .... vorrei sapere se potrebbe essere qualcosa di grave ... devo aspettare e sembra che in due settimane sia cresciuta ....

[#1]  
Dr. Fabio Venzano

20% attività
20% attualità
0% socialità
GENOVA (GE)
ARENZANO (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2019
Buonasera, è veramente difficile dare una risposta alla sua domanda anche perché potrebbe essere tutto e niente. Da una piccola cisti benigna dell’epididimo fino a formazioni ben più gravi. Mi rivolgerei innanzitutto al medico di famiglia che nel dubbio ha la facoltà di richiedere una visita urgente urologica.
Saluti
Dr. Fabio Venzano
Https://www.venzano.it

[#2] dopo  
Utente 543XXX

Grazie mille dottore dell’interesse mostratomi, in effetti oggi dopo mille telefonate sono riuscito anche grazie ad un fondo del lavoro a fare un eco domani in una struttura privata e la visita con urologo venerdì ( dopo domani) ... voglio essere positivo che sia una cisti benigna anche se in ogni caso credo vada tolta e la preoccupazione rimane ....

[#3] dopo  
Utente 543XXX

Salve dottore mi rivolgo ancora qui dopo aver effettuato l’eco e domani avrò la visita dall’urologo il risultato è il seguente :
Non falde di idrocele.
Testicoli in sede, di normali dimensioni, morfologia ed ecostruttura. Non formazioni modulari intraparenchimali.
La coda dell’epididimo di sinistra morfologia globosa ed è lievemente ingrandita rispetto alla controlaterale . Essa presenta minuta formazione cistica . Aumento della vascolarizzazione all’indagine con color-Doppler.
Epididimi regolari.
Ectasia delle vene del plesso pampiniforme di sinistra con discreto reflusso dopo manovra di potenziamento.
Necessaria visita specialistica urologica ...
Io non ci ho capito molto all’inizio la dottoressa non trovava neanche la cisti che si nota molto meglio in piedi ....io sento l’infiammazione più nettamente e poi mi ha detto che nel caso era da rifare meglio l’eco domani .Subito mi ha detto varicocele ma sul referto non trovo questa diagnosi .... domani saprò meglio sicuramente sono rassicurato ... grazie dell’attenzione

[#4]  
Dr. Fabio Venzano

20% attività
20% attualità
0% socialità
GENOVA (GE)
ARENZANO (GE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2019
L’ecografia referta una piccola cisti che personalmente non opererei mai; la presenza di varicocele è dimostrata dalla dimostrazione del plesso pampiniforme (vene del testicolo) dilatato (ectasico); ma anche un ingrossamento dell’epididimo verosimilmente da infiammazione.
Direi che non c’è da preoccuparsi.
Buona visita
Dr. Fabio Venzano
Https://www.venzano.it

[#5] dopo  
Utente 543XXX

Grazie molte dottore...

[#6] dopo  
Utente 543XXX

Buongiorno dottore stamattina ho effettuato la visita e l’urologo mi ha confermato la presenza di varicocele sx con lieve congestione alla coda epididimo.
Mi ha dato eco addome completo ( x via di calcolosi pregressa a 18 anni) piu valutazione del residuo vescicale post minzione.
Spermiocultura con ricerca di : candiditi, trico....,
Clamiditi,micoplasma eccc (scusi ma non riesco a leggere bene la scrittura) .
Spermiogramma x fertilità ma x il momento a me non interessa...
La mia domanda è siccome io sono omosessuale e ho lo stesso compagno da quando ho 18 anni è necessario fare la spermiocultura per la ricerca di questi batteri?
Perché solo dopo averla fatta posso prendere la cura di cefixoral e brufen....
anche l’eco è necessaria per il varicocele ?