Utente 487XXX
Buongiorno,
lo scorso anno (ottobre 18) mio papà esegue esami sangue e valori psa che risultano 4, 25.
Ad agosto 19 visita urologica con eco, risulta: forse nodulo sfumato di 1 cm.
Dopo un mese di cura si ripete esami psa totale 9. 11 e libero 0. 53 rapporto 5. 8
Cosa sta succedendo? È grave?
Grazie

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La situazione è certamente da approfondire, il prossimo passo è l'esecuzione di una risonanza magnetica multiparametrica della prostata.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Lunedì avrà visita urologica. Vorrei solo capire che significato hanno questi valori.
Grazie.

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il valore del PSA è salito abbastanza velocemente, questo può significare che vi è una infiammazione in corso oppure si sta sviluppando un tumore. Purtroppo il PSA non è un buon marcatore tumorale e non riesce a diferenziare queste due situazioni. Bisogna pertanto ricorrere ad ulteriori accertamenti.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing