Utente
Salve dottori cerco aiuto disperatamente a questo mio problema.
sono stato ricoverato in una clinica psichiatra per disturbo della personalita', durante i due giorni di degenza mi hanno inserito un catetere alle vie urinarie per urinare, per evitare di farmi scendere dal letto visto che ero sotto effetto di farmaci antipilettici.
Da quando sono ststo dimesso ho iniziato ad avere disturbo di minzione frequente di urinare, circa ogni due ore con bruciori.
Il 6 Febbraio 2020 mi sono recato al pronto soccorso in reparto Urologia, e mi hanno riscontrato una lieve DISURIA, Macroematuria.
Mi hanno dato una cura con medicinali Levia prost 1 cp al mattino per venti giorni, Bactrim 1 cp ogni 12 ore per 5 giorni, Orudis 1 supp.
la sera per 3 giorni.
Sul referto hanno scritto che dopo 30 giorni devo fare i seguenti ESAMI: URINE, PSA TOTALE, URINOCOLTURA COMPRESO CONTA BATTERICA, UROFLUSSOMETRIA, BATTERI ANTIBIOGRAMMA DA CULTURA.
Da premettere che inizialmente il dolore era scomparso, urinavo quasi bene come prima di andare in clinica psichiatra.
Ma adesso da qualche giorno e' ricomparso.
LA MIA DOMANDA E?
QUESTA: Tutti questi esami che mi hanno prescritto sono utili per peter definire la mia patologia esatta?
questo problema si puo' risolvere?
o sara' difficile curarlo?
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alle questioni da lei poste un sintetico e preciso sì.
Certamente questo problema si può' risolvere ma potrebbe essere difficile e complesso curarlo.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/ http://www.andrologiamedica.org

[#2] dopo  
Utente
Dott.Lei e' stato molto gentile per la risposta. questa mattina ho ritirato gli esami di urine che l'urologo mi aveva richesto. ESAME URINE: REAZIONE AI NITRITI POSITIVA. URINOCOLTURA ,ESAME MICROSCOPICO DEL SEDIMENTO: LEUCOCITI 648/UL, BATTERI 9965/UL. URINOCOLTURA SVILUPPO DI COLONIE DEL TIPO E. COLI NEL NUMERO >1000.000 UFC/ML. PSA TOTALE 7,40 NG/ML. Dott. queste sono le risposte negative degli esami. Il mio medico generico ha detto che ho una infezione alle vie urinarie, E visto che il laboratorio analisi hanno refertato anche il mio ANTIBIOGRAMMA, mi ha prescritto momentaneamente un antibiotico che si chiama Levofloxacina 500 mg. DOTT. LA PREGO, SONO MOLTO PREOCCUPATO. LA MIA PATOLOGIA E' GRAVE? SARA' FACILE ELIMINARE QUESTA INFEZIONE? LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE .

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua ora attentamente tutte le indicazioni ricevute dal suo medico di fiducia è l’unico modo per risolvere il suo attuale problema clinico.
Giovanni Beretta M.D.
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/ http://www.andrologiamedica.org