Problemi ad urinare

Buonasera dottori, sono una ragazza di 19 anni che in seguito a colonscopia le hanno diagnosticato un ileite terminale con ispessimento delle anse intestinali in cura con Mesalazina e deltacortene.
Negli ultimi mesi ho incominciato a soffrire di vari disturbi urinari (forse cistite) come: pesantezza a livello della vescica e alle volte incapacità di percepirla piena, flusso urinario debole e gocciolante, continuo stimolo ad urinare e muco/perdite dense di colore bianco.
Ultimamente però oltre a tutto questo ho notato una cosa strana: mentre urino, l’urina esce storta ed esce da più parti, una parte proveniente dall’uretra e l’altra come se provenisse dalla zona vaginale.
C’è una correlazione con l’ileite per quanto riguarda i disturbi urinari?
Ho letto che l’ileite nonché morbo di crohn può causare delle fistole non solo a livello intestinale ma anche a livello della vescica, uretra e vagina e quindi ho pensato che l’urina che esce da più parti può essere una conseguenza di una fistola oppure è un altro problema a parte?
[#1]
Dr. Gaetano De Grande Urologo 118 5
Deve fare un controllo dall'urologo per valutare la situazione dell'uretra e della vagina. Il suo sospetto potrebbe avere un fondamento, ma è tutto da verificare, anche con cistoscopia ed indagini radiologiche.

Dr. Gaetano De Grande

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio