Frustrazione

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr.ssa Francesca Birello definizione in psicologia 4,3k

S'intende quello stato psicologico derivante da un mancato o inibito bisogno dovuto a cause esterne o a cause endogene.

Contenuti correlati a "Frustrazione"

Consulti su "Frustrazione"

Psicologia
...spostato sul versante della psicologia, perché nel tentativo di attenuare il disagio che le provoca la sua intolleranza agli errori lei vorrebbe generalizzarlo... ma in questi termini non risolverebbe
Psicologia
...bisogno di considerazione di sé che non è stato adeguatamente soddisfatto attraverso le relazioni interpersonali (famiglia, amici, ex fidanzato) e che ora la induce ad un confronto con sé stessa che p
Psicologia
... è sottoposta, lo stress di terminare l'università e parallelamente di cercare lavoro, immagino che Lei possa sentirsi in ansia per il futuro e già fare confronti con amiche e parenti. Questo è del
Psicologia
... quali sono i sintomi fisici piu' frequenti in una persona affetta da frustrazione. Ho letto l'articolo : https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1803-frustrazione-quali-cause-e-quali-strate
Psicologia
... relativo alla situazione lavorativa in ... Belgio, ma solo rispetto a Lei. Che i "boss" siano capi, ossia superiori, e dunque con tutte le loro fissazioni e paturnie, (e magari obiettivi) è ovv
Psicologia
...lo stesso il mio punto di vista. >>> Mi tormento ogni giorno domandandomi perchè non sono mai riuscito ad attrarre sessualmente una donna. >>> Probabilmente perché lo vuoi in modo troppo intens
Psicologia
... tutto ciò, perchè se vuoi davvero occuparti di clinica devi essere messa nelle condizioni di sapere diverse teorie e poi poter scegliere. Quindi è indispensabile studiare, conoscere e imparare ad
Psicologia
... problemi tutti insieme o Le sembreranno una montagna insormontabile! Li suddivida in ordine di importanza e attualita'. Da quale vuole iniziare? Come cappello di tutto vorrei suggerirLe di es
Psicologia
... è sorta spontanea la domanda: "Ma la facoltà che frequenta, gli piace?" Poi, giunta alla fine del consulto, lei afferma: "ho sbagliato tutto, a partire dal tipo di università" rispondendo al quesito
Psicologia
...difficile per lei, sembrerebbe l'epilogo di un lungo periodo di sofferenza. Credo che il nucleo del problema sia all'interno della sua famiglia dove inconsapevolmente si alimenta il confronto fra lei