x

x

Reflusso

Movimento del sangue in direzione retrograda all’interno di un segmento venoso a causa di disfunzione del sistema valvolare

Dr. Lucio Piscitelli definizione in chirurgia vascolare e angiologia

Contenuti correlati a "Reflusso"

Reflusso gastroesofageoPer reflusso gastroesofageo si intende quella condizione, molto comune, in cui il contenuto dello stomaco risale in esofago. una piccola quota di reflusso, liquido e gassoso, lo si può avere anche in condizioni normali, soprattutto dopo i pasti. nei soggetti sani si possono avere in media 1-4 episodi/ora durante le tre ore successive al pasto....

Consulti su "Reflusso"

Pediatria
... appropriata https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/461-allattamento.html Magari aumenti il numero delle poppate in modo che la quantità sia inferiore, digerisca meglio, non arrivi troppo
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... chiederle alcune informazioni circa il reflusso che ho da circa 1 anno e mezzo!!!Le spiego tutta la situazione: circa 1 anno e mezzo fa attraverso vari sintomi, ho scoperto di avere l'helycobacter pi
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... bioptici in esofago ? Questo per escludere un'esofagite di tipo eosinofilo da prendere sempre in considerazione in caso di inefficacia della terapia. Non è è inoltre da escludere una ipersesibilità e
Otorinolaringoiatria
... quando dopo un boccone andatomi di traverso, iniziai ad avvertire una strana sensazione alla gola e una patina bianca in fondo alla lingua (come una tensione a tossire, ma senza tosse...)...un fastid
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... monorene (rene asportato a 8 anni in quanto necrotico). Ho avuto negli utlimi 6 mesi sporadici episodi di reflusso notturno (circa 3) e a metà mattinata sensazione di buco allo stomaco. Ogni tanto
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... anni il reflusso. Il sintomo di esordio è stato gola arrossata e tosse. Dopo tamponi e visita ORL mi è stato diagnosticato un reflusso (rispondente a terapia con ipp ad alto dosaggio). A fine terapia
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... un dubbio che ho. Io nel luglio 2009 ho eseguito una gastroscopia e sono stata seguita da un gastroenterologo perchè tutte le mattine avevo nausee, vomitavo e non riuscivo a mangiare. Il responso fu
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... serie di sintomi che dovrebbero essere legati ad un reflusso che mi è stato diagnosticato, ma che essendo veramente tanti inizio a sospettare che si possa trattare anche di altro. Tutto è cominciato
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... visita specialistica dal gastroenterologo accurata poiche' avevo fastidio da qualche giorno allo stomaco specie dopo mangiato a stare sdraiato sul letto senso di nausea e pirosi .Dalla visita il ga
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... valgono come una visita diretta però per avere una panoramica generale del problema, son davvero utili. Sono una ragazza di 22 anni e sto attraversando un periodo parecchio stressante a cause( come