Utente 461XXX
Buonasera
dopo che mi è stato diagnosticato un varicocele di terzo grado da operare ( parole del medico che ha effettuato l'esame ) ,
prendo appuntamento con il medico che mi deve operare e questo dopo aver visionato
lo spermiogramma ( l esito del quale era oligozoospermia) , mi dice che non ritiene opportuno operarmi
in quanto alla mia eta , 31 anni, anche operandomi non avrei dei benefici.
La cosa mi lascia alquanto di stucco in quanto ho speso denaro e tempo per fare delle visite per cercare
di risolvere quello che io reputo un problema, purtroppo non individuato prima .
Il medico dice che con la mia situazione( 6milioni di spermatozoi nell'eiaculato) posso tranquillamente
avere figli e che non facendomi male la parte interessate non ritiene di dover operare.
chiedo gentilmente un consiglio in merito, perché sarei intenzionato a rivolgermi ad un altro medico
per operarmi.
Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, prima di prendere una decisione strategica di tipo terapeutico invasivo è sempre bene sentire in diretta un'altra "campana".

Nel frattempo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com