Utente 103XXX
Buonasera
chiedo un gentile consulto non per me,ma per mio padre.
Sono davvero preoccupata per lui.Temo il peggio!
Da qualche anno,manifesta sintomi di gotta,prima al piede destro(fino all'anno scorso),dolore atroce che impediva di camminare.
Tutt'ora invece,dopo che sembrava scomparsa, la gotta si è ripresentata al polso.
Questa settimana è terribile,si è gonfiata tutto,gli fa molto male,il ghiaccio non fa nulla.Per il dolore si è fatto anche le punture.
Abbiamo visitato il dottore curante,che ci ha fatto eseguire delle analisi.
Per il dolore continua a prendere un antinfiammatorio.
Ecco i risultati marcati in nero(disastrosi):
-TRIGLICERIDI:297
-URICEMIA:10.5
-PROTEINA C REATTIVA:13,1
-COLESTEROLO:220
Mio padre fa purtroppo una vita sedimentaria,non fuma,ma la sua dieta è piuttosto squilibrata,con abbondanza di grassi e proteine.
Purtroppo il fatto della gotta è anche ereditario,ci ha sofferto anche il papà.
Chiedo la consulenza,e le soluzioni più efficaci da intraprendere.

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, capisco la sua preoccupazione di figlia. La prima cosa da capire è se è un problema legato prevalentemente all'alimentazione e ad una predisposizione alla iperuricemia e conseguentemente alla gotta, oppure, se si associa anche una sindrome plurimetabolica. Quanti anni ha suo padre? Ha anche problemi di glicemia alta?Soffre di ipertensione arteriosa? Bisognerebbe vedere se anche suo nonno "praticasse" una dieta non equilibrata.Difficile far cambiare le abitudini di vita ad una persona , ma non impossibile. Prima e fondamentale terapia è uno stile di vita adeguato, comprendente: dieta equilibrata e sana, attività fisica costante, buona qualità del sonno e poche altre cose. E' chiaro che per un attacco acuto di gotta ci sono le medicine adatte, ma non è queso l'obiettivo da raggiungere. Nulla è irreversibile, se si pone ai ripari in tempo.Faccia continuare i controlli emato- chimici a suo padre, ma soprattutto, con tutta la famiglia, cercate di far cambiare stile di vita. Rimango a sua disposizione.Cordialmente.