Utente 128XXX
Dottori chiedo cortesemente un vostro parere in merito alla situazione molto strana legata a mio padre 54 anni operato da 4 mesi di K vescicale con cistectomia totale e ricostruzione di neovescica.

Siamo andati 2 gg fa ad eseguire una normale ecografia dell'addome di controllo senza effettuare la prassi normale, dieta digiuno ecc perchè il centro non ci aveva informati di questo, e mio padre un'ora prima di eseguire l'esame ha mangiato anche panzarotti fritti.

20 giorni fa mio padre ha eseguito una TAC PET con fluoruro total body senza che essa avesse evidenziato nulla apparte problemi al femore destro già conosciuti.

Il refeto della ecografia, ripeto senza dieta e normale prassi ha evidenziato un nodulo al fegato di 1,5 cm.

Chiedo è possibile che a soli 20 giorni di distanza dalla TAC PET negativa si sia formato un nodulo di 1,5 cm? quindi mi chiedo o la pet non lo ha evidenziato oppure saltando la prassi della dieta ecc della ecografia ed avendo mangiato fritto un ora prima il fegato abbia mostrato cose strane non attribuibili ad un nodulo.

cosa ne pensate? vorrei un consulto per stare un po' piu tranquillo. Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

direi che qsta domanda dovrebbe essere posta anche a coloro che hanno più a che fare con le metodiche diagnostiche e cioè i radiologi.

per quanto attiene ad una valutazione clinica, se tale può essere considerata vista il mezzo che stiamo utilizzando, ritengo piuttosto difficile che a soli 20 gg di stanza da una indagine pet possa manifestarsi una "lesione" di 1,5 cm.

certamente vista la innocuità dell'esame ripeterei l'ecografia, dando un significato non ripetitivo alla lesione.

buon fine settimana

mi tenga informato
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Dottore grazie mille per aver dato una risposta alla mia domanda, come vede non ci sto dormendo sopra.

Infatti da ignorante in materia non riesco a chiedermi come sia possibile una cosa del genere a 20 giorni oggi 21 da una TAC PET, anche perkè il medico che ha effettuato l'ecografia ha anche visto una TAC total body con contrasto che mio padre ha eseguito a settembre e li non compare nulla.

Gli ho chiesto il perchè nella PET non è stato tracciato dal radiofluoruro e mi ha risposto non so cosa dirti sembra strano.

Comunque ripeteremo sicuramente l'ecografia con tuttti gli accorgimento sperando che anche che ci sia non si tratti di lesione secondaria.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

credo, sia pur con i limiti legati al mezzo che stiamo utilizzando (purtroppo non ho potuto valutare direttamente le immagini), che non si possa parlare di lesione secondaria proprio in relazione alla pet eseguita così poco tempo fa.

mi tenga informato.

cordiali saluti