Utente 112XXX
Salve gentili Dottori, vi scrivo in quanto ho notato che da un pò ho scarsa sensibilità al glande, che spesso ritarda l'eiaculazione, vista la riduzione del piacere. Inoltre mi è successo in qualche occasione, durante un rapporto sessuale, di sentire il glande come intorbidito, addormentato!
Scrivo a voi, poichè ho anche delle macchie rosse sul linguine e sul pube, che a volte si estende sul pene, con prurito e a volte con piccole lesioni della pelle di colore rosso vivo.
Il glande dopo il rapporto, sembra avere chiazze più chiare ed altre più rosse.
Può essere questo fenomeno legato alla poca sensibilità del glande?

In attesa di risposta vi ringrazio e vi saluto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
data purtroppo (perchè gli anni passano) la mia esperienza sempre più vasta in venereologia, il primo consiglio che potrei darle, e badi, non è un consiglio superficiale, è quello di non star sempre lì a gurdarsi il glande. In tutti i fatti che scandiscono la vita sesuale c'è una componennte psichica fondamentale. Quindi queste minime variazioni di sensibilità e soprattutto il fatto che lei trae minor piacere dai rapporti potrebbero avere una componente di tale natura.
Sicuuramente esiste anche una oggettiva ipersensibilità delle mucose genitali, ma va inquadrata da uno specialista dermatologo, perchè potrebbe essereci una patologia alla base. Tra l'altro lei ci riferisce di lesioni eritematose all'inguine, per cui direi che la visita dermatologica sarebbe proprio d'uopo.
Dopo che l'abbia fatta, rivaluteremo, se lei lo vorrà volentieri insieme la sua situazione.

In bocca al lupo

Saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio innanzitutto per la pronta risposta e le farò sapere molto volentieri gli esiti di una visita dermatologica, per avere un'ulteriore suo parere.
Per quanto riguarda la poca sensibilità al glande, dopo un'attenta osservazione di me stesso, credo poco che sia dovuta alla psiche, semmai ho ipotizzato due probabili cause, una delle quali è appunto quella di una micosi o dovuta all'uso della saponetta anche per l'igiene intima anzichè un sapone più delicato. La seconda ipotesi è quella di un problema neurologico, dato il fatto che ho un bulging discale circonferenziale a livello L4-L5 e un lieve bulging a livello L5-S1, oltre ad una forma di deficit erettile, per il quale sono assenti le erezioni mattutine e spontanee, con una reattività agli stimoli sessuali minore.