Utente 299XXX
gentili dottori
dopo domani devo sottopormi ad intervento chirurgico per rottura budtotale del tendine achilleo dx. Ho sempre cercato di evitare la sala operatoria per il terrore dell'anestesia, essendo io un soggetto intollerante allergico a molte cose fra cui bisolfiti, vari schock da punture insetti, asma, rinite e via dicendo. 2 volte dal dentista dopo anestesia locale con articaina ho avuto reazione a distanza di 4/5 ore con bradicardia, abbassamento temperatura corporea e asma. un'altra volta con lo spray di lidocaina ho avuto un forte broncospasmo. In sede allergologica i test non risultano positivi, ma le reazioni violente comunque ci sono.
Io vorrei evitare la totale, solo che ho avuto 15 anni fa dei problemi alla colonna lombare L4 e L5 con ernie bilaterali e non so se sarà possibile farmi l'epidurale. vorrei un vs parere. Inoltre quanto è lungo il tempo di recupero dopo un tale intervento? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Dario Galante
24% attività
4% attualità
16% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Le consiglio un prericovero alcuni giorni prima dell'intervento per poter stabilire col suo anestesista una terapia di preparazione e desensibilizzazione per il problema delle sue allergie. Per quanto riguarda l'anestesia locoregionale peridurale, le ernie discali non sempre rappresentano un problema e l'esecuzione della tecnica anestesiologica può avvenire ugualmente avendo cura di non coinvolgere i tratti di colonna interessati. Inoltre, è possible, anche attraverso un cateterino ad infusione continua, eseguire un'anestesia locale esclusivamente a carico dei nervi che si distribuiscono all'area dell'intervento. In tal modo si può assolutamente evitare di coinvolgere la collonna vertebrale. Di tutto questo però dovrà parlarne con l'anestesita personalmente.
Un caro saluto.