Utente 319XXX
Buonasera, vi espongo brevemente il mio caso.
Ho fatto due anni fà l'esame dell'Holter pressorio 24 H con il quale mi è stata diagnosticata una PA classificabile ipertensione arteriosa di grado 1. Da allora sono in cura con una pastiglia al giorno di Indapamide (fino a settembre dell'anno scorso) sostituito poi con 1 compessa di Moduretic. Ultimamente trovando il mio medico la pressione diastolica sempre al limite alto mi ha consigliato di fare l'esame del Fondus Oculi, questo è l'esito:
Albero vascolare alterato per calibro e decorso con incroci arterovenosi patologici.
In seguito mi ha prescritto di rifare l'Holter pressorio, ho ritirato l'esito oggi :
Valori pressori sistolici costantemente nella norma, valori diastolici frequentemente sopra la norma o ai limiti superiori. Conservato ritmo circadiano.
Domani sera ho appuntamento dal mio medico di base per mostrargli l'esito ma vorrei andarci con le idee chiare.
Penso che mi proporrà di cambiare la cura ma vorrei avere un consiglio da voi. E' il caso di andare anche a fare una visita dal cardiologo o non è necessario?
Ringrazio anticipatamente per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
è il caso che faccia la visita e segua i consigli del suo cardiologo di fiducia!

cordialmente

GMAD
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio Dr. Actis Dato.
Ieri sera sono stata dal mio medico di base e come pensavo mi ha sostituito la pastiglia con Triatec HCT 5 dicendomi di prenderne metà per una settimana e passare poi a una compresssa al giorno.
Settimana prossima devo tornare da lui per un controllo e gli chiederò di farmi la richiesta per una visita dal cardiologo.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Alfio Cavallaro
20% attività
0% attualità
0% socialità
ZAFFERANA ETNEA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2000
Gent.mo Signore,
concordo con il Dott Actis.
Lei pero' non ha specificato se e' in sovrappeso, se ha dislipidemia, se diabetico, se fuma o conduce una vita stressante.
A volte solo la correzione di tali fattori puo' riportare nella norma i valori pressori diastolici.
Il triatec mi sembra comunque una migliore soluziuone.
Cordialmente
Dott AC