Utente 158XXX
Buonasera a tutti...
sono disperata!!Io sono molto legata al mio cane,come anche mia madre,nonostante lo abbiamo da solo 2 mesi... Il cane è sempre stato l'animale che desideravo e da quando c'è lui nella mia casa,sono felicissima e non riuscirei a pensare che devo separarmi da lui...E penso che soffra anche lui!
Cmq...dopo 1 mese che il cane era entrato in casa,mia madre manifestava tosse,finchè non òe è venuta l'asma!!la dottoressa la prima volta disse ke era una bronchite non curata...Bentelan x 15 gg...dopo 5 giorni dalla sospsensione del medicinale,ricompare l'asma...e la dottoressa ha affermato che è allergia ,anke se però deve aspettare cmq 2 mesix fare le prove allergiche,perkè x adesso le ha dato gli antistaminici!!
Se dovesse essere il cane il problema..esistono delle cure o dei vaccini che ci permetteranno di tenere il cane o devo per forza regalarlo??
Vi prego rispondete!! Sono dispera :'(

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
direi che prima di condannare il cane (pur con ragionevole sospetto) bisognerebbe avere le prove: dovrebbe sospendere l'antistaminico, continuando a curare l'asma, e fare i test cutanei. In alternativa può fare test sul sangue.
La corretta gestione di un'allergia al cane (peraltro con asma) prevede l'allontanamento dell'animale da casa.
Saluti,