Utente 369XXX
Buongiorno,
a fine aprile 2007 sono stato operato per biopsia testicolare in quanto mi era stato riscontrato un nodulo “sospetto” il tutto risolto positivamente; si trattava di ematoma ! Per 10 giorni ho preso il ciproxin e fin qui tutto bene. Oggi, ad un mese e piu’ dall’intervento, sono 2 settimane che costantemente ho la temperatura esterna tra i 36,8C° e i 37,2C°, male alle ginocchia, alla cervicale e alla schiena (al risveglio al mattino), sensazione di pelle bruciata (non arrossata) sulle cosce, nella zona lombare e nelle spalle, mani fredde. Ho fatto gli esami del sangue e dell’urina e sembra tutto ok tranne la glicemia e il colesterolo imputabile ad una errata alimentazione. Il 14/06 farò gli esami per EBV, fattore reumatoide, tiroide, ecc per vedere se si tratta di malattie virali o reumatiche. Sono in un periodo in cui ogni volta che qualcosa non va penso subito ad un tumore pertanto ho bisogno della vostra consulenza in attesa di eseguire gli esami. La mia domanda è :
questo “stato” è imputabile all’operazione ?
puo’ essere una riacutizzazione della mononucleosi (avuta in passato) ?
Stress ?
O cosa altro secondo voi ?
Grazie dell’interessamento e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Patrucco
24% attività
0% attualità
4% socialità
CASALE MONFERRATO (AL)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2000
gentile paziente
che farmaci assume?
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta. Rispondendo alla sua domanda la settimana scorsa ho preso un altro antibiotico per 5 giorni che si chiama Klacid 500 perchè oltre a tutto questo malessere avevo anche una laringite. Avendo avuto da piccolo la nefrite da tonsillite il mio medico ha preferito darmi subito l'antibiotico. Intanto sono 4/5 giorni che prendo Brufen 600 per la cervicale (2 al dì) ed l'unica cosa che conta !!!
Intanto sabato 9 ho fatto un ecografia addome completa (vie urinarie) perchè ho bruciore nella minzione;tutto è normale. Il sangue nell'urine in manieria non visibile l'ho sempre avuta ma volevo verificare lo stato del mio apparato urinario, non si sa mai !
Attendo cordiale risposta
[#3] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2007
Ho ritirato gli esami del sangue :
-Es.Emocromocitometrico ok tranne Cont.Medio Emoglobulina (MCH) 33.3 (27-31)
-Formula leucocitaria ok
-Piastrine ok
-VES ok
-Proteine totali ok
-Proteina C reattiva ok
-Fattore Reumatoide ok
-Test Paul Bunnel ok
-Ab Anti rosolia Igc e Igm ok
-Ab Anti toxo Igc e Igm ok
-TSH (orm.tirotropo) ok
-FT4 (T4 libero) ok

-Elettroforesi serica :
Albumina 67.7 (49.7 - 64.4) non ok
Globulina alfa 1 5.5 (4.8 - 10.1) ok
Globulina alfa 2 9.8 (8.5 - 15.1) ok
Globulina beta 1 5.1 (3.8 - 7.5) ok
Globulina beta 2 3.7 (3.5 - 5.6) ok
Globulina gamma 8.2 (10.5 - 19.5) non ok
Rapporto A/G 2.09 (0.99 - 1.81) non ok
Il mio medico dice che è tutto normale ma io continuo a non stare bene; addirittura non ho più appetito, sto dimagrendo, faccio fatica a deglutire e ho i linfonodi inguinali di destra ingrossati. Sarà colpa dell'intervento ? ansia ? Intossicazione ? Qualcuno mi ascolta ? Devo fare altri esami ?
Grazie

[#4] dopo  
Dr. Paolo Patrucco
24% attività
0% attualità
4% socialità
CASALE MONFERRATO (AL)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2000
effettivamente il quadro sintomatologico è strano rispetto agli esami fatti .Approfondirei la funzionalità tiroidea e anche quella surrenale per incominciare e poi vedremo di battere altri campi.
Paolo Patrucco
[#5] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2007
E' da una settimana che mi sento meglio : la febbricola non c'è piu' e la debolezza muscolare è passata. Sembra da quando prendo lo Xanax perchè è un periodo abbastanza stressante ! Comunque ho eseguito una TAC addome completo S/C MDC ed i risultati sono questi :
"Non lesioni focali in sede epatica,splenica,pancreatica ed a livello dei surreni di entrambi i lati. Colecisti a contenuto omogeneo; non dilatazione delle vie biliari intra ed extra epatiche.
Milza accessoria all'ilo splenico.
Reni regolari per morfologia e dimensioni, il dx con effetto parenchimografico omogeneo, il sn con millimetriche formazioni ipodense nel contesto dello spessore parenchimale compatibili con cisti seppur l'eseguità delle dimensioni non consente di caratterizzarne con esattezza i valori densitometrici.
Non immagini riferibili a calcoli nell'ambito delle vie escretici urinarie nè idronefrosi.
Qualche linfonodo, dimensionalmente nei limiti a livello interaortocavale e lomboartica sinistra e lungo il decorso dei vasi mesenterici superiori.
Non formazioni espansive in sede pelvica."
E' tutto ok ? Cos'è la milza accessoria ? Devo approfondire qualcosa ? Il mio medico di famiglia è in ferie ! Se qualcuno volesse aiutarmi a capire il referto gli sarei grato !! Grazie
[#6] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2007
Salve,
spererei in un vostro consulto visto il tempo passato senza una vs risposta.
Ho passato il mese di luglio e agosto senza dolori di nessun tipo tranne la debolezza agli arti inferiori e un senso di nodo in gola che mi crea tuttora difficoltà nella deglutizione. Al ritorno dalle ferie a seguito della sospensione dello "xanax" mi è ritornato il mal di schiena con conseguente dolore alle natiche, cosce e piedi tanto da non riuscire a dormire; formicolio alle dite dei piedi e delle mani; mani e piedi freddi; lividi al braccio e alla mano inspiegabili.Ho fatto un ecografia alla tiroide ed è tutto ok. Un giorno ho deciso di andare a fare l'agopuntura e dopo ogni seduta (ne ho fatte 2) anzichè vedere miglioramenti ho visto solo peggioramenti. Il medico che pratica l'agopuntura dice che io soffro di fibromialgia e mi ha prescritto il laroxil a basso dosaggio (1 goccia ogni sera fino a 20, poi mantenere 20 goccie per 2/3 mesi). Oggi sono alla 6 goccia e non sento nessun miglioramento.
Secondo voi la diagnosi è giusta ? Devo fare altri accertamenti ? Se fosse veramente fibromialgia la terapia è quella giusta ?
Ho bisogno di capire qual'è il mio problema !
Grazie dell'aiuto