Utente 162XXX
Gentile Dottore,
a mio figlio di ventuno anni è stata riscontrata, già da diversi anni, la presenza di PFO( Forame ovale pervio) che teniamo regolarmente sotto controllo con ecocolordoppler e visita cardiologica annuale.
So che non ci sono particolari problemi per normale attività sportiva (è giocatore di basket), tranne che per attività subacquea che lui non svolge; l'unico inconveniente finora riscontrato é l'emicrania con aura che gli si presenta circa 2 o 3 volte l'anno.
Sono stata tranquilla per anni, ma da qualche settimana mi ha messo in ansia la notizia di quella signora morta su una di quelle giostre che sparano in alto a non so quale velocità e pressione.
La mia domanda è: possono queste giostre, che mio figlio a volte frequenta, e ha già frequentato in passato, provocare danni a coloro che hanno il forame ovale pervio???
In attesa di una sua risposta, porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la patologia cui è affetto suo figlio non controindica la possibilità di salire sulle giostre aerodinamiche. Stia pure tranquilla.
Saluti