Utente 925XXX
Salve , ho 20 anni, soffro di acufene e vorrei sapere se esiste una cura,se si a chi dovrei rivolgermi o che esami dovrei fare,o dovrò conviverci,come dicono alcuni medici.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carnevali
36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
L'acufene puo'essere dovuto a numerose patologie da quelle piu' banali ,come un tappo di cerume, a quelle piu'gravi.La cura presuppone quindi una diagnosi otorinolaringoiatrica,ma oggi non e'piu' vero che debba tenersi il suo disturbo, al contrario una terapia e' quasi sempre possibile.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Flavio Arnone
36% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
sono daccordo, penso che lei abbia gia' sentito il parere di altri colleghi, ebbene se ha gia' eseguito tutti gli accertamenti di base in merito le consiglio di rivolgersi a qualcuno che si occupa di TRT (tecnica con la quale nell'80% dei casi si migliora)
se vuole puo andare a leggere un articolo in merito all'interno della mia pagina personale del sito
[#3] dopo  
Utente 925XXX

Iscritto dal 2008
Salve dopo la visita dall'otorino sono stato ricoverato e sottoposto , per una settimana, ad inalazioni di ossigeno e CO2. Dalla risonanza magnetica, esami audiometrici e del nervo acustico non sembrano esserci complicazioni ma continuo a soffrire di acufene. Mi è stata consigliata una visita odontodiatrica per controllare l'ATM. Devo fare altri esami? Potrò risolvere il problema? Grazie e cordiali saluti