Login | Registrati | Recupera password
0/0

Iper tonicita nei neonati

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Iper tonicita nei neonati

    buonasera,
    ho 2 gemelli maschio e femmina i 4 mesi e mezzo che pero' sono nati a 34 settimane.
    tra tutte le visite prescritte per bambini prematuri c'era quella di stamattina con il neuropsichiatra. premetto che i bambini si muovono regolarmente ma mi hanno riscontrato una iper tonicita' in tutti e due. allora io ho chiesto se rimanesse questa rigidita o ipertonicita' cosa bisogna fare e mi e' stato risposto della fisioterapia intorno al primo anno di eta?
    volevo chiedere se questa patologia puo' essere una malattia genetica o se e' una patologia abbastanza frequente. tra l' altro ai bimbi vengono fatte regolarmente ecografie celebrali dove in passato avevano riscontrato delle iperecogenicita' che e' andata quasi scomparendo. non risultato danni dalla nascita. aspetto una sua risposta ringraziandola in anticipo.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 14 Medico specialista in: Ortopedia
    Anestesia e rianimazione
    Medicina fisica e riabilitativa

    Perfezionato in:
    Chirurgia della mano

    Risponde dal
    2009
    E' stato un parto distocico? hanno avuto una sofferenza neonatale? che indice di Apgar è stato attribuito loro alla nascita?
    Sono passati pochi mesi dalla nascita, e questo rende difficile dare un giudizio su quanto afferma, perchè il disturbo potrebbe essere modesto e transitorio, ma potrebbe anche importante e duraturo (evenienza rara ma possibile). Se sono presenti i segni di un ipertono vero è possibile che si tratti di una sofferenza del sistema nervoso centrale, probabilmente legata alla prematurità e/o a un parto distocico. Il fatto siano state fatte numerose ecografie cerebrali fa pensare che questo sia il sospetto dei medici che hanno in cura i due gemelli.
    La sopravvivenza dei neonati prematuri è notevolmente migliorata negli ultimi anni, ma la morbilità, soprattutto neurologica, dei neonati prematuri non è migliorata molto: disabilità gravi (paralisi cerebrali infantili, cecità, sordità, ritardi dello sviluppo) insorgono nel 10% circa dei casi. Le disabilità meno gravi (alterazioni lievi del tono e/o della postura rilevabili all’esame neurologico, ritardi di sviluppo lievi, disturbi comportamentali e dell’apprendimento, del linguaggio e della coordinazione oculo-motoria) hanno un’incidenza variabile tra il 25 e il 60% dei prematuri. La valutazione diagnostica di routine del danno neurologico (che attualmente comprende almeno l’ecografia cerebrale e l’esame clinico neurologico) ha una buona correlazione con l’evoluzione neurologica a distanza, ma purtroppo la diagnosi è posta tardivamente verso la fine del 1° anno di età. Adesso è presto per poter dare un giudizio definitivo in quanto il quadro clinico può cambiare molto col passar del tempo e ci possono essere notevoli miglioramenti.
    Per ora quello che può fare è trattare amorevolmente i suoi bimbi, cercare di evitare vizi posturali, mantenere le articolazioni mobili e i muscoli rilassati, portarli ai controlli periodici.
    Se il problema persistesse bisognerà però eseguire ulteriori indagini.
    Il senso del messaggio è : attualmente non c'è motivo per essere pessimisti, ma non si può essere del tutto tranquilli perchè in una piccola percentuale dei casi le alterazioni motorie già riscontrate potrebbero fare parte di un quadro clinico complesso e risultare permanenti.


    Dr. Sandro Reverberi

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    si parto cesareo. boh speriamo bene. io come dice lei cerchero' di farli stare tranquilli e di farli vivere serenamente. grazie mille della sua consulenza molto esaustiva.



Discussioni Simili

  1. Detergenti neonati
    in Pediatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11/06/2010, 10:28
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/12/2010, 20:14
  3. Neonati e inverno
    in Pediatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/01/2011, 18:10
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18/09/2009, 17:39
  5. Parto prematuro
    in Pediatria
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27/08/2009, 13:25
ultima modifica:  24/10/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896
 
@media only screen and (max-width: 767px) { #banner { display:none;} }