Utente 118XXX
gentili dottori tra qualche settimana diventerò mamma e sono alle prese con le mille domande che attanagliano le future mammine, in particolere quelle che riguardano la detersione dei piccini.
al corso pre parto il pediatra ci ha detto che dobbiamo curare molto l'igiene intima dei neonati sin dai primi giorni usando prodotti oleosi non schiumogeni, però per discrezione non ha fatto il nome di nessun marchio. dando uno sguardo su internet sto leggendo che si devono evitare quei detergenti che nell'inci contengono petrolatum, paraffina o peg e così via. però a conti fatti i migliori prodotti venduti nelle farmacie contengono nell'inci queste sostanze. sempre su internet è assai diffuso l'invito all'acquisto di detergenti a base di bio ingredienti con un inci tutto naturale. non so ma a me questi prodotti naturali non convincono molto perchè ho letto che possono provocare allergie alla pelle dei piccini. però allo stesso tempo ho paura perchè ho sentito che paraffina e petrolatum sono cancerogeni in quanto derivano dal petrolio. non so proprio che fare. voi cosa consigliate di usare?
grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
le dò il consiglio che do sempre ai genitori dei miei (molti) piccoli pazienti: non andaste su internet perchè nei forum ci scrivono delle persone ignoranti, incapaci ed in malafede (metta lei gli aggettivi nell'ordine che preferisce).
Le stupidaggini sul petrolatum ormai si sprecano ,ma solo in quelle zone frequentate da paria della medicina ufficiale, che per sensazionalismo o chissà poi per cosa, mettono in giro delle notizie che non hanno alcun supporto scientifico.
Peraltro il "tutto naturale" è un'altra idiozia. Vi sono bacche che, se ingerite, portano alla morte per arresto cardiaco in pochi minuit, veleni naturali fortisimi, sostanze tossiche, ecc. quindi naturale non è sano. Non dannoso può essere sano ma non naturale.
Parlando di cose serie, direi che la detersione e l'idratazione del suo futuro bimbo sono fondamentali. A seconda della qualità della cute, però, si possono fare diversi ragionamenti. Nei primi periodi di vita, usare l'oilio, soprattuttpo come idratante, può esser controproduucente, può portare alla follicolite, in quanto spesso il piccolo ha già la cute un po più grassa per il fato che ha in giro degli ormoni androgeni maternio (in piccola quantità). Poi, le consiglio di non stare lì dietro le banalità del pH o sciocchezze del genere, perchè anzitutto un detergente a pH basso è irritante di base, poi ciò che deve guardare in un detergente è la sua qualità globale, tutto qui.
Detergente delicato, quindi per i primi mesi anche per la testina e idratante no grassoper l'idratazione.
Ovviamente le cose cambiano se il piccolo dovesse per esempio essere atopico.

saluti

Mocci
Luigi Mocci MD