Utente 861XXX
Gentili medici vorrei sottoporvi un referto istologico di mia suocera (65 anni)

referto macroscopico
Il materiale in esame è costituito da tre frammenti di ghiandola mammaria del diametro max di cm 9, cm. 5 e cm 3, di colore bianco giallastro e di consistenza elasticA

diagnosi microscopica
Ghiandola mammaria sede di displasia fibro-cistica con aree di metaplasia apocrina dell'epitelio duttale

I medici presso una clinica privata, dicono non esserci metastasi, e voler trattare la sede con LASER A FREDDO
Considerate che è stata già operata precendentemente per unnodulo 6 mesi fa alla stessa mammella.
Vi ringrazio per i consigli che mi darete su come e cosa fare. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che cosa vuole trattare ???????????????
E' una lesione BENIGNA !!!!!!!
....e non rientra neanche tra le lesioni "a rischio"

http://www.medicitalia.it/minforma/senologia/64-fattori-indicatori-rischio-carcinoma-mammario.html

>>dicono non esserci metastasi>>
Le lesioni benigne non hanno MAI dato metastasi

Con cosa la vorrebbero trattare ????
Con il LASER A FREDDO ?
E che cosa è ? E a che serve in questo caso ?

Avete soldi da buttare ?

Mi scuso per il mio modo di rispondere non certo ortodosso, ma Le assicuro che la prima istintiva reazione era ancora di più basso tenore. Sono veramente curioso se potesse aggiungere ulteriori dettagli. Mi occupo da 35 anni di Senologia Chirurgica e una cosa del genere non mi era mai capitata.
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In via del tutto eccezionale e per non costringerla a scrivere dati non consentiti per ovvie ragioni, se vuole può scrivermi una mail privata e cercherò di essere ancora più chiaro.

Per il momento le consiglierei di sospendere il "congelamento" della mammella residua :ne deve essere
rimasta ben poca di mammella se per una lesione che si poteva lasciare lì ne è stata asportata >>Il materiale in esame è costituito da tre frammenti di ghiandola mammaria del diametro max di cm 9, cm. 5 e cm 3>>>