Utente 389XXX
salve dottore... 3 giorni fa ho avuto un rapporto completo con una "partner" ( spero abbia capito le virgolette) ; il rapporto è stato protetto fin dall'inizio sia nella fase orale che nella fase di penetrazione quest'ultima tra l'altro è durata neanche 1 minuto...
solo che da 2 giorni ho mal di testa... dolore alla tempia per essere più preciso e ho la lingua bianca... devo preoccuparmi??
ps non so se la partner sia hiv + e non ho modo di saperlo..
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenda un antidolorifico...e stia tranquillo
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2007
dottore ci sono novità... da oggi pomeriggio mi sento il collo gonfio... cioè esternamente non lo sembra... però mi sento una scia di "dolore"dalla mascella fino all'inizio del torace...riesco a deglutire tranquillamente...però sento questo dolore... tra l'altro se mi sdraio non sento niente... non mi fa male non è una bella sensazione però...è possibile che siano i linfonodi?? mi devo preoccupare?? non mi era mai successa una cosa così...la ringrazio in anticipo per la risposta..
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Caro amico,
non si torturi in questo modo. Di disturbi, andando avanti con questa minuziosissima autoanalisi, ne scoprirà tanti ancora. Da quello che descrive, io starei assolutamente tranquillo.
[#4] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2007
lei quindi mi sta assicurando che non è un possibile sintomo da contagio hiv??
navigando per internet ho letto che i linfonodi gonfi sono possibile sintomo...ripeto.. non sembra gonfio... però non ne sono sicuro... come mi accorgo quando un linfonodo si gonfia??
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Lo palpa con le dita, ma il compito di decidere se un linfonodo è patologico non spetta a lei. Tenendo anche presente che i linfonodi, a forza di toccarli, si ingrossano...
Comunque, sarebbe davvero un caso straordinario, il suo: non solo per la pressoché impossibilità del contagio ma anche per la precocità dei sintomi.
STIA TRANQUILLO
[#6] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2007
scusi perchè precocità dei sintomi??? di solito dopo quanti giorni dal rapporto a rischio compaiono??un altra domanda... perchè ritiene impossibile il contagio nel mio caso??
[#7] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2007
dottore ulteriori aggiornamenti... premesso che dopo quello che mi scrive sono più tranquillo..
aggiornamenti sul rapporto: come ho già detto è stato protetto sin dall'inizio... sul pene non ho lesioni e non so dirle ( erano le 3 d notte e non ero molto cosciente) se ho avuto una penetrazione anale o vaginale... il profilattico mi è stato sfilato dopo la fine del rapporto e non penso di aver avuto contatti con qualsiasi tipo di mucosa di costei...
aggiornamenti sul mio stato fisico: il dolore al collo lo percepisco meno... solo che c'è è non riesco a capire da cosa sia dato.. è possibile dallo stato d'ansia??? dottore se mi tranquillizza ancora mi fa un gran piacere... la ringrazio d nuovo...
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Caro amico,
da quello che racconta non si intravede la minima possibilità di contagio. Sesso sicuro col preservativo significherà qualcosa, o no?
[#9] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2007
dottore il dolore al collo sta aumentando... adesso mi fa proprio male...lei continua a dirmi che non c'entra nulla con quanto ho avuto venerdì notte... però la coincidenza non mi rende tranquillo.. le ripeto che a deglutire non sento il minimo fastidio???
potrebbe darmi una idea su quale parte del collo possa essere e per quale motivo io stia provando dolore??'
[#10] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Mai sentito parlare di "torcilcollo"?
O di "colpo di freddo"?

Prenda:
ASPIRINA fino a due grammi al giorno, per non più di una settimana;
ASPETTIN per 15 gg 1 volta al giorno;
SANTAPAZIENZA al bisogno.
[#11] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2007
dottore la ringrazio per i consigli che ho eseguito e per un periodo di tempo non sentivo più nulla... in vacanza invece ho avuto una faringite connessa ad un forte raffreddore... da metà agosto la mia bocca è costantemente biancastra...e i linfonodi sono grossi... posso stare tranquillo lo stesso o ci può essere qualche connessione con l'hiv??