Utente 133XXX
Salve caro dottore,
premetto che sono un ragazzo giovane, robusto e in piena salute. Sono molto attento a tutto ciò che concerne la salute del corpo e volevo sapere se alla mia età (18) e nelle condizioni in cui sono ora, serve comunque utilizzare degli "integratori" che purifichino il corpo e che rinforzino il sistema immunitario, tipo essiac, depurativo antartico, aloe arborescens, tisane depurative varie, per dire le prime cose che vengono in mente. (Ovviamente so che il punto di partenza per una buona salute del corpo è un'alimentazione corretta prettamente vegetariana)
Poi, come seconda domanda, vorrei sapere se esistono dei prodotti omeopatici e naturali per eliminare ristagni di metalli pesanti nel corpo (tipo alluminio)

Grazie mille dell'attenzione :)
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
l'alimentazione disponibile nel nostro paese (non necessariamente ristretta ai soli vegetali) adeguatamente utilizzata per varietà e dosi in relazione all'attività fisica e alle condizioni di vita, rende superfluo l'impiego indiscriminato di integratori alimentari.
L'utilizzo degli integratori può essere utile in condizioni particolari di aumentato fabbisogno di alcuni principi nutrizionali.
Una valutazione di eventuali intossicazioni da metalli pesanti deve essere condotta in ambito di visita medica.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Come tisana depurativa per eliminare metalli pesanti, l'essiac è suggerito?
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Per il prodotto da lei citato non vi sono pareri concordi in ambito scientifico sulla reale efficacia.

Sono incline ad escludere dai miei consigli prodotti reperibili esclusivamente in internet e le consiglio di affidarsi a professionisti del settore per orientare le sue scelte (medici per omeopatia e fitoterapia; medici, farmacisti o erboristi per prodotti non terapeutici di integrazione alimentare).
[#4] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
E' quello che ho fatto, rivolgendomi al Dottor Pierluigi Barone che tra l'altro gestisce un'erboristeria sua...
Lei cosa mi suggerirebbe allora come alternativa ad un prodotto la cui efficacia non è approvata unanimemente(ha effetti collaterali pesanti?) ?
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se lei ha fiducia del professionista che le ha consigliato il prodotto in relazione alle sue esigenze, lo assuma.

In una consulenza online (senza visita medica) non mi è possibile indicarle cosa dovrebbe assumere per due motivi:
1) non sono chiari gli elementi dai quali desumere una intossicazione da metalli pesanti; la generica considerazione di un inquinamento ubiquitario degli alimenti ha poco fondamento;
2) qualunque indicazione o consiglio su prodotti da assumere (farmacologici o non) da parte di un medico è una "prescrizione" ed è vietato farla online.

In conclusione l'assunazione volontaria o consigliata da non-medici (ove consentito) di integratori alimentari a scopo preventivo o di presunta induzione di benessere, non richiede altre precauzioni se non quelle esposte sulla confezione del prodotto; la prescrizione di un integratore da parte di un medico ha valore di terapia, consegue ad una visita medica, e si rivolge al riequilibrio di alterazioni conclamate o imminenti delle condizioni di salute.

Cordiali saluti.