Utente 168XXX
Salve.
Le scrivo per conto della mia compagna, ha 33 anni e da ormai più di un anno e mezzo soffre di un fortissimo dolore alla mandibola dx, all'occhio dx, al collo sotto l'orecchio dx e quando il dolore si fa ancora più intenso si diffonde alla spalla ed al braccio dx con conseguente difficoltà motoria causa appunto il forte dolore. Tutto comincio' da una chiusura dell'orecchio dx ed ancora adesso quando il dolore si presenta l'orecchio si chiude come in presenza di sinusite. Circa un anno fa, dopo una sofferenza acuta è stata ricoverata in ospedale dove dopo svariati accertamenti clinici le sono stati diagnosticati uno stretto toracico ed una microfrattura mandibolare entrambe nel lato incriminato. Un professore di reparto maxillofacciale per ha fermamente escluso che suddetta microfrattura potesse essere la causa di tutto, ma io non ne sono così convinto, o comunque vorrei sentire altri pareri.
Ad assoluto riposo e con l'aiuto di antinfiammatori ed antidolorifici il dolore si attenua fino a svanire gradualmente ma basta uno sforzo (es. il sollevamento di oggetti pesanti o il masticamento di sostanze dure) a far perdurare ed aumentare il dolore. Alcuni medici dell'ospedale hanno concluso dicendo "se lo tiene, ci sono persone che convivono con problemi ben più gravi..." ma sinceramente, oltre ad essere una risposta assurda, ritengo che si debba almeno capire da cosa deriva, considerando che data l'intensità di tale dolore bisogna ricorrere spessissimo a farmaci anche pesanti e di certo non benefici per l'organismo. Vorrei un consiglio su quale medico/reparto consultare.
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe ripostare in specialità CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE