Utente 168XXX
Salve vi descrivo il mio disturbo, che inizia ad ossessionarmi..Porto lenti a contatto da molti anni, ma da circa un anno non riesco più a sopportarle molto, diciamo che dopo averle messe non vedo l'ora di toglierle..Circa un mese fa mi sono recato dal mio oculista perchè pensavo che il problema potesse essere il mio rossore degli occhi. Ho sempre gli occhi rossi ma non si tratta di congiuntivite, diciamo che ho molte righette rosse diciamo. Prima del consulto dell' oculista avevo provato le gocce lacrimali ma non hanno funzionato. Poi dopo la visita mi ha prescritto di mettere per i primi 15 giorni un tipo di gocce, adesso non mi ricordo più il nome, e adesso sto mettendo una- due volte al giorno BRUNISTILL. Ma il rossore non sembra scomparire. Anzi ormai è da una decina di giorni che sono al mare e mi capita una cosa molto strana. Gli occhi diventano sempre molto rossi più del solito, come se ci fosse una chiazzetta rossa di fianco alla pupilla nella parte bianca che si forma sempre. Penso che il problema potrebbe essere il sole e l'acqua salata, ma non posso utilizzare occhiali da sole perchè altrimenti non riuscirei a vedere..Comunque oggi il tempo era nuvoloso il sole non si è quasi neanche visto ma il rossore si è riformato nuovamente..a questo punto non saprei più da cosa potrebbe essere provocato..Evito anche di tenere gli occhi aperti sotto l'acqua..
Grazie in anticipo per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera probabilmente ha usato per molto tempo e male le lenti a contatto che le hanno provocato una sorta di reazione con sviluppo di capillari che le provocano questo arrossamento, eviti di usare le lenti e continui ad usare l collirio prescritto ancora per qualche settimana.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Mi sono recato dall oculista è mi detto di fare un tampone oculare per vedere se potrebbero essere causati da batteri..se sono causati da batteri utilizzando degli antibiotici andranno via sicuramente o si dovrà fare qualcos'altro?
Ho fatto anche la visita allergologica ed è risultato che sono allergico sempre alle stesse di quando ero piccolo.. cose che ho sempre avuto, quindi dubito possa essere proprio un fattore di allergia..soprattutto acari e graminaci..
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, se l'oculista le ha richiesto un tampone e' bene eseguirlo, una eventuale positività può indirizzare ad una terapia antibiotica mirata. L'allergia e' altra cosa.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dottore per la disponibilità.
[#5] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore, le riscrivo perchè ho appena ritirato gli eisti del tampone oculare..e sono negativi..adesso quindi non so più che pensare..perchè non sono causati da batteri..potrebbe essere a questo punto una congiuntivite allergica?Oppure potrebbe trattarsi di qualcos'altro?Quest'estate avevo utilizzato anche un altro antibiotico prescritto dall'oculista ma non ha avuto alcun effetto.
Spesso mi si offusca la vista, mi da un po fastidio la luce e al mattino mi sveglio con gli occhi incollati..comunque gli occhi non sono come le immagini che si trovano su internet digitando la parola congiuntivite..però sono perennementi rigati..
questo mi da molto fastidio perchè voglio ritornare a poter utilizzare spesso le lenti..e non riesco perchè gli occhi si stancano..