Utente 163XXX
SALVE DOTTORI HO DA UN PAIO DI GIORNI 100 BATTITI AL MINUTO HO 40 ANNI E PESO 94 KG SONO ANSIOSA IPOCONDRIACA A VOLTE LA PRESSIONE E QUASI SEMPRE BUONA MA OGNI TANTO HO DEI PICCHI DI 90 LA MINIMA INFATTI PRENDO LE LA TRIATEC DA 2,5 POI CON L'ARRIVO DELL'ESTATE IL CURAQNTE ME L'HA SOSPESA MA SEMPRE L'ALTRO IERI AVEVO UNO STRANO MAL DI TESTA HO MISURATO LA PRESSI0ONE ED ERA 91 LA MINIMA E 140 LA MASSIMQA MI SONO SPAVENTATA I0 PRENDO PURE BENZOAPAEDINE LORAZEPAM STAVO CERCANDO DI SCALARE MA NONO HO POTUTO PER TALE MOTIVO ED I BATTITTO OLTRE 110 POI HO PRESO LA BENZOAPEDINE E SI E CALMATA LA TACHICARDIA ED LA PRESSIONE E SCESA IERI HO RIPRESO LA TRIATEC DA 2,5 ED HO MISURATO LA PRESSIONE TUTTQA LA GIORNATA ED ERA BUONA 80 MINIMA MASSIMA 120 LA MIA DI SEMPRE POI MI E RIVENUTA LA TACH9ICARDIA SONO ANDATA IN OSPEDALE HO FATTO ELETTRTO0CARDIOGRAMMA ED HANNO TROCVATO TACHICARDIA SINUSALE NON MI HANNO DATO CURA SOLO DELLE GOCCINE DI TRANQUIRIT HO CHIESTO SEN DOVEVO AQNDARE DAL CARDIOLOGO PER LORO NO POI PER TRANQUILLITA' MIA POTEVO FARLO POI HO SEMPRE UNA TEMPERATURA DI 36.7 O 36,8 ILMIO CURANTE DICE CHE E NORMALE COSA DEVO FARE CHIEDO UN CONSIGLIO HO PAURA AH DIMENTICAVO HO FATTO TUTTE LE ANALISI A GIUGNO ANCHE I MARCATORI CARDIACI E FORTGUNATAMENTE NEGATIVI ATTENDO SUO CONSIGLIO URGENTE MI MISURO SEMPRE LA PRESSIONE STO DIVENTANDO MATTA PER VEDERE I BATTITI VI PREGO CONSIGLIATEMI SIETE I MIGLIORI ANTO QUARTO NAPOLI TUTTO QUESTO STA DIVENTANDO INVALIDANTE PER ME NON RIESCO A FARE NULLA NON V OGLIO 'PARTIRE PER LE FERIE MIO MARITO NON NE PUO' PIU' GRAZIE SIETE GRANDI RISPOSTA URGENTE GRAZIE ANTICIPATAMENTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente
un valore di 100 bpm non pare preoccupante ( in cardiologia si parla per definizione di tachicardia quando la frequenza supera persistentemente sopra i 100 battiti per minuto), tanto più se si tratta di una tachicardia sinusale in un soggetto ansioso. Al momento concordo con i medici del pronto soccorso.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Santonocito
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gentile utente, sarebbe opportuna una visita specialistica dallo psichiatra, per verificare il suo uso di benzodiazepine, e per ricevere una valutazione psichiatrica del suo disturbo che, in definitiva, potrebbe essere diventato così invalidante perché lo sta cercando nel posto sbagliato.
Tenga anche presente che il sovrappeso può favorire sintomi come quelli che descrive.

Cordiali saluti