Utente 171XXX
Da anni, mio malgrado, soffro di questa forma d'allergia.

La terapia attuale, consigliata dopo un test c/o Niguarda è 1 cp XYZAL + IMIDAZIL antistaminico 3 volte al giorno nei momenti più critici. Che di anno in anno diventano sempre più lunghi e difficili da gestire.

Gli appuntamenti con i medici di Niguarda vanno oltre il mese. E' possibile cambiare farmaco per cercare di ridurre un pò i sintomi ? Nonostante la terapia, passo le giornate a starnutire, a grattarmi gli occhi e a non respirare.

Insomma, un disastro ! Grazie e cordiali saluti, DMM

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve.
Senz'altro è possibile ricorrere a farmaci alternativi, ma solo chi La visita può decidere quali e come.
Saluti,