Utente 174XXX
SALVE, HO 23 ANNI A LUGLIO HO FATTO IL LASER PERCHE' AVEVO DUE LESIONI ALLA RETINA E DA ALLORA HO L'OCCHIO SINISTRO,QUELLO SOTTOPOSTO AL LASER, PIU' APERTO DELL'ALTRO, IN ALCUNI MOMENTI DELLA GIORNATA SPECIALMENTE, IL PIU' DELLE VOLTE VERSO SERA.HO DOLORE,UN DOLORE FORTE CHE PRENDE ANCHE IL LATO SINISTRO DELLA TESTA E FACCIO FATICA ALCUNE VOLTE A VEDERE, SPECIE QUANDO STUDIO(SONO STUDENTESSA,QUINDI STUDIO DA MATTINA A SERA) ,FACCIO FATICA A METTERE A FUOCO E E HO DOLORE ALL'OCCHIO(LO NOTO SPECIALMENTE QUANDO LEGGO),INOLTRE MI DANNO FASTIDIO LE LUCI INTENSE.DURANTE L'ULITMA VISITA(A LUGLIO) HANNO RISCONTRATO ANCHE UN AUMENTO DI MIOPIA(ADESSO AD ENTRAMBI GLI OCCHI HO 1.25 DI MIOPIA),I MEI DUBBI SONO: TUTTO QUESTO DIPENDE DAL LASER?IL MIO MEDICO HA DETTO CHE DOPO IL LASER NON DOVREBBERO ESSERCI PROBLEMI TRANNE UN LIEVE DOLORE IN ALCUNI SOGGETTI E IO POTREI ESSERE UNO DI QUELLI,E HA GIUSTIFICATO IL FATTO CHE IO NON VEDA BENE CON UN PROBABILE AUMENTO DI MIOPIA(VISTO CHE LA VISITA CHE HO FATTO PER LA MIPIA RISALE A LUGLIO). OPPURE?COSA POTREBBE ESSERE? SONO STATA DAL MIO OCULISTA UN MESE FA PER CONTROLLARE LA CICATRIZZAZIONE DEL LASER E HA DETTO CHE PROCEDE BENE E MI HA DETTO DI TORNARE A DICEMBRE DOVE FARO' LA VISITA COMPLETA,PER VEDERE SE IL PROBLEMA DELLA MESSA A FUOCO DELL'OCCHIO SINISTRO DIPENDE DALL'AUMENTATA MIPIA, MA IO STUDIO E COSI' NON POTREI RESISTERE FINO A DICEMBRE, DOVREI TORNARE OPPURE DEVO ASPETTARE?SONO SINTOMI CHE DIPENDONO DAL LASER CHE HO FATTO E QUINDI NORMALI?GRAZIE PER LA PAZIENZA!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
per piacere esegua
tonometria oculare
pachimetria corneale e campo visivo computerizzato...
il laser non c'entra nulla

ps usa la pillola estroprogestinica??
e la tiroide come va??
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE PER LA PRONTA RISPOSTA,NON USO LA PILLOLA ESTROPROGESTINICA E PER QUANTO RIGUARDA LA TIROIDE,TRE MESI FA MI SONO SOTTOPOSTA AD ACCERTAMENTI,MA I VALORI ERANO NELLA NORMA,DICE CHE DEVO RIPETERLI?NEL FRATTEMPO POTREBBE ESSERE CAMBIATO QUALCOSA?
PER QUANTO RIGUARDA LA TONOMETRIA OCULARE,LA PACHIMETRIA CORNEALE E CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO,E' L'OCULISTA CHE HA GLI STRUMENTI NECESSARI OPPURE UN ALTRO SPECIALISTA?INOLTRE... DEVO PREOCCUPARMI?
GRAZIE ANCORA PER LA PAZIENZA E LA DISPONIBILITA'



[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
si certo il medico oculista puo' eseguire gli accertamenti che le ho consigliato
ma rifacciamo gli esami per valutare funzionalita' tiroidea