Utente 189XXX
Buongiorno,ho 65 anni da ragazzzo ho molto sofferto di allergia ai gatti con crisi asmatiche molto acute da ricorrere spesso al ricovero ospedaliero, premetto che avevo il gatto in casa, facendo le prove allergometriche sono risultato allergico ai gatti che ho provveduto subito ad allontanare da casa. Ora da qualche anno vivo in una casa al piano terra con giardino, abbiamo dei gattini che vengono a mangiare davanti alla porta di casa, mia figlia ogni volta che vengono provvede a dargli da mangiare sul pianerottolo fuori della porta le fa qualche carezza e poi torna in casa e si lava sempre le mani. Ora la mia domanda è questa io ho ricominciato a respirare con difficoltà e penso che ciò sia dovuto alla presenza dei gatti, anche se non entrano in casa possono entrare gli allergeni del gatto tramite gli abiti o addirittura con le scarpe di mia figlia ?
Ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di una vostra risposta che per me è molto importante per cercare di capire se i gatti sono responsabili.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Gli allergeni del gatto sono molto forti e persistenti, per cui non è da escludere che possano avere un ruolo nella ricomparsa dei Suoi sintomi. Però, considerato tutto, direi che senz'altro conviene effettuare una rivalutazione allergologica con nuovi test per rifare il punto della situazione. Nel frattempo è ovviamente opportuno che abbia a disposizione la terapia adeguata per l'emergenza.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2006
Buongiorno, per quanto riguarda la rivalutazione allergologica non ci sono dubbi che io abbia delle reazioni ai gatti, le dico questo perchè accarezzando un gatto dopo pochi minuti sulla mano sono comparse delle minuscole bollicine rosse che sono andate via dopo un paio d'ore fortunatamente senza reazione asmatica, però quello che a me interessava sapere era, se in quella situazione potessero entrare in casa degli allergeni del gatto anche se in casa i gatti non entrano. La ringrazio nuovamente per l'aiuto che potrà darmi, rimango in attesa di una sua risposta B.G.
[#3] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2006
Sono sempre in attesa di una gentilissima risposta del Dr.Francesco Marchi, Grazie
[#4] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Come già detto, considerato che ha già esperienza di una probabile allergia ai gatti, potrebbe essere possibile un ruolo degli allergeni del gatto nella ricomparsa di sintomi; ma non si può neanche escludere che le manifestazioni dipendano da altri allergeni. Pertanto appare verosimilmente opportuno che faccia una visita allergologica, per sviluppare meglio il racconto anamnestico e ripetere i test.
Saluti,