Utente 100XXX
Buongiorno,
vorrei portare alla vostra attenzione una domanda che mi assilla da un bel po'. E' normale che durante gli sforzi fisici, le cefalee e qualsiasi altra intensa attività io senta pulsare i vasi sanguigni delle tempie? E soprattutto si tratta di arterie o vene? Mi riferisco a quei vasi che a volte sono anche visibili in quanto superficiali. E' normale che le attività o le situazioni che ho elencato in precedenza comportino un effetto anche a livello temporale?
In attesa di una vostra pronta risposta

CORDIALI SALUTI
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

ritengo che sia normale, sempre con i limiti di una valutazione a distanza.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta,
ma si tratta di vene o di arterie?