Utente 143XXX
Salve,sono una ragazza di 22 anni sono miope e da mesi ho smesso l'uso di lenti a contatto.Da tempo ho gli occhi molto sensibili, anni fa ho avuto più volte congiuntiviti curate con antibiotico. Tuttavia da qualche anno a inizio autunno fino a tarda primavera soffro più volte di forte prurito agli occhi soprattutto nell'angolo mediale e nella parte interna di entrambi gli occhi, sono secchi però solo leggermente arrossati quasi niente inoltre la secrezione è minima.La primavera scorsa sono andata da uno specialista e ho fatto un test allergologico e sono risultata positiva ma non in modo pesante alle graminacee e a due tipi di acari; mi è stata così diagnosticata una congiuntivite allergica e quindi consigliato l'uso di gocce (OPATANOL due gocce al giorno per occhio) e pillole antistaminiche (RUPAFIN una alla sera) da usare insieme e fin quando non terminano i sintomi. Tuttavia da martedì 2 di questo mese fino ad oggi domenica 7 si è ripresentato lo stesso problema e nonostante l'uso degli antistaminici da una settimana circa il fastidio persiste. Volevo quindi sapere se la diagnosi è esatta o se ho qualcos'altro o se fare qualche esame particolare perché tutte le volte che vado a fare una visita mi dicono che non ho niente ma purtroppo il fastidio c'è e in certi momenti è insopportabile!
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, potrebbe essere un disturbo di tipo allergico provi ad usare ancora il collirio prescritto in primavera per qualche giorno, se il fastidio non diminuisce consulti nuovamente l' oculista, potrebbe anche giovarsi dell'uso di un collirio con lacrime artificiali.

cordialmente