Utente 168XXX
richiedo il vostro consulto per una diversa strada da seguire .da un ago aspirato ad un nodulo alla tiroide mi e' stato riscontrato una neo formazione a cellule di hurthle "indeterminata" e si consiglia la risoluzione chirurgica per la tipizzazione del nodulo . vorrei capire se l'omeopatia puo'essere una valida alternativa alla risoluzione chirurgica,affidandomi ad un ottimo omeopata e' possibile eliminare questa neo formazione non "chiaramente" tumorale? ho accennato all'endocrinologo di questa mia intenzione ma la sua reazioe e' stata disarmante. ho effettuato un'esame citogenetico ret/ptc, braf, n,h,k, ras risultato negativo . il nodulo e' ipoecogeno ad ecostruttura prevalentemente solida di 10,3 x 8,9 x 11,1 ed un'altro piu' piccolo. dall'alto della vostra esperienza potete darmi una risposta sicuramente senza pregiudizi come non mi e' stata data dall'endocrinologo! grazie
[#1] dopo  
Dr. Gabriele Tonelli
24% attività
0% attualità
12% socialità
RIMINI (RN)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Utente l'omeopatia è una branca della medicina e come tale ne condivide i limiti. Se Le hanno suggerito la necessità di una tipizzazione di un nodulo tiroideo non credo che ciò sia frutto solo di pregiudizio. Quanto di prudenza da parte dell'endocrinologo, presumo legata ad una non chiarezza diagnostica. Come medico ed 'omeopata' valuterei con prudenza l'idea di sostituire una cura farmacologica ad una asportazione attendibilmente comunque in qualche modo risolutiva di una neoformazione. Diverso potrebbe essere l'approccio nel caso non vi fossero alternative cliniche percorribili.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la celere risposta .la necessita' di togliere la tiroide nasce dall'unico modo per poter individuare se si parla di carcinoma o adenoma e se c'e' il tumore procedere come da prassi con lo iodio radioattivo, in caso contrario dover prendere a vita la pillola che sostituisce l'ormone tiroideo. non ci sono alternative di cura. per questo l'alternativa la vedo nell'omeopatia saluti