Utente 313XXX
Mio figlio di sei hanni a seguito di una caduta ha riportato la frattura del condilo mandibolare destro.
Il chirurgo maxillo facciale sconsiglia l'intervento chirurgico in quanto la giovane età del paziente potrebbe portare a complicanze. Nonostante il chirurgo mi abbia più volte rassicurato (e io ne ho ampia fiducia) io sono comunque molto preoccupato che con il passare degli anni la mandibola di mio figlio cresca in maniera asimmetrica oppure che non funzioni correttamente. Potrei avere un vostro parere ? Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianluigi Fiorillo
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2001
Le rassicurazioni del chirurgo sono condivisibili. Se la mandibola risulta simmetrica e se esiste un buon ingranamento tra le arcate dentali dovrebbe andare tutto a posto. E' necessario controllare tuttavia anche la dinamica mandibolare, cioè i movimenti di apertura, lateralità e protrusione mandibolare. Spesso si utilizzano dispositivi ortodontici cosiddetti funzionali (per esempio il Bionater)con applicazione variabile.
I controlli radiografici sono essenziali per valutare l'articolazione temporo-mandibolare nel corso del tempo, specie durante il periodo dell'accrescimento.
In breve, il consiglio è di star tranquilli ma di effettuare controlli semestrali da un Ortodontista (odontoiatra specialista in Ortognatodonzia) o, in seconda analisi, da un Chirurgo Maxillo-Facciale.
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Bellinvia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Non descrive il tipo di frattura,ma condivido comunque in pieno il parere del chirurgo che l'ha visitato e del dott.Fiorillo.