Utente 123XXX
Gentili Dottori,

ho 35 anni e da circa 10 anni vivo una vita sessuale abbastanza attiva e piacevole. Non ho una ragazza fissa e non ho mai avuto problemi fino a un anno fa: a gennaio 2010 mi e' capitato di perdere l'erezione al momento della penetrazione, questo e' successo due tre volte. Poi il resto dell'anno e' trascorso tranquillo senza ulteriori problemi, che si sono invece ripresentati con le mie ultime due partner: dopo aver messo il preservativo e inziato la penetrazione, il pene perde completamente l'erezione in pochi secondi.
Questo e' fonte di angoscia per me, e ora cerco di evitare di fare sesso con la mia attuale compagna per evitare un'ulteriore conferma..
Ho anche notato che faccio fatica ad avere un'erezione durante la masturbazione, solo con l'immaginazione (mentre la ottengo con l'ausilio di materiale pornografico o con la stimolazione manuale del pene).
A fine 2009 ho avuto un episodio di prostatite curata con antibiotico Ciprofloxacin (1 mese) e un alfa-blocker (non ricordo il nome, sospeso dopo 10gg in quanto mi provocava eiaculazione retrograda e sensazione di svenimento).

Qualsiasi vostro suggerimento e' molto gradito.
Grazie mille e cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe La Pera
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
la cosa migliore è che consulti un andrologo in primo luogoper fare la diagnosi ed in secondo luogo per capire se e come trattare il disturbo da lei lamentato
mi tenga aggiornato