Utente 194XXX
Salve,l'anno scorso il mio compagno si è operato per asportare un testicolo in quanto era atrofizzato e dalla biopsia sull'altro testicolo rimasto è uscito che i canali germinali sono privi di segni di maturazione e che non ci sono spermatozoi. Tenga conto che il suo livello di testosterone è alto, leggermente al di sopra del livello di norma. Ci hanno detto che non può avere figli perchè già il suo corpo si sforza (testosterone alto) quindi sarebbe inutile una stimolazione. Ma è proprio sicuro? Non ci sono possibilità? Nuove tecniche? Lui è giovanissimo!

A questo punto, se proprio così fosse, abbiamo pensato ad una eterologa. Io non ho fatto esami approfonditi, però dall'ecografia pelvica risulta tutto ok e dalle analisi ormonali pure, solo la prolattina leggermente più alta della norma. Poi sono giovane (penso di essere in tempo), ho 28 anni!!! Ora vorrei sapere, se proprio non ci sono altre possibilità col mio compagno, per una eterologa quali esami dovrei cominciare a fare? E quanto tempo ci vuole per arrivare ad una fecondazione, tra esami, stimolazione, visite........come si deve procedere?
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato
Spero in una sua risposta
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signore,
assolutamente possibile che non vi siano spermatozoi. In qualche caso viene ottenuto qualche successo (modica presenza di spermatozoi nell' eiaculato) con anti estrogeni, ma sono terpie del tutto iniziali ed in parte controverse. Per l' etreologa è vietata in italia ed è vietato dare notizie.