Utente 193XXX
Buonasera, circa 10 anni fà mi sono sottoposto ad un intervento di chirurgia refrattiva Lasik all'occhio sinistro (-1 grado di miopia) e l'anno successivo anche all'occhio destro (-1 grado di miopia). A distanza di circa due anni dal primo intervento ho avuto una regressione della vista fino a ritornare ad avere -1 grado di miopia all'occhio sinistro, invece all'occhio destro ormai a distanza di 8 anni, non ho subito nessuna regressione. Essendo quindi costretto ad indossare necessariamente gli occhiali con due tipi di lenti diverse (miopia occhio sinistro - neutra occhio destro), ultimamente mi rendo conto che ho difficoltà nella lettura da vicino. Infatti se davanti all'occhio sinistro ho un ostacolo, ho difficoltà nella messa a fuoco con l'occhio destro.
Chiedo pertanto se innanzitutto esiste una alta casistica sulla regressione post operatoria. Inoltre vorrei sapere se è consigliabile un'altro intervento per eliminare la miopia. In caso di eventuale intervento quali sono le migliori strutture? Per ovviare alla mia problematica (difficoltà di messa a fuoco da vicino con occhio destro) cosa è consigliabile fare? Ringraziando anticipatamente per la cortesia e la disponibilità, saluto distintamente.
Birillo
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, una regressione di una diottria su un intervento di correzione di una diottria non è affatto frequente, se la situazione corneale lo consente può senz'altro ripetere il laser PRK. Per l'icipiente presbiopia è necessario mettere gli occhiali per vicino oppure levare gli occhiali e leggere con il solo occhio sinistro. Le strutture migliori potrà sicuramente consigliarle il suo oculista.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera dott. Rotondo,
ringrazio per la cortese risposta.
Vorrei approfittare della Sua disponibilità per chiedreLe quanto segue:
1)Quale potrebbe essere stata la causa della mia regressione (visto la scarsa frequenza di casi simili)?
2)Se mi venisse prescritta una lente per poter leggere da vicino sarò costretto a utilizzare due tipi di occhiali o posso far montare la lente al posto di quella che oggi è neutra?
3)In questo caso cosa mi succederebbe per per la messa a fuoco da lontano?
Sperando di essere stato abbastanza chiaro sulle problematiche, ringrazio fin d'ora per la disponibilità ed auguro buon lavoro.
Saluti.
Birillo
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
buonasera,
1) la causa potrebbe essere un naturale aumento della miopia dopo 10 anni.
2) assolutamente gli occhiali dovrebbero essere due.

cordialmente