Utente 149XXX
Gentilissimo Dottore,
sono una ragazza di 27 anni e mi e' stata diagnosticata una emorragia maculare all'occhio sinistro dopo OCT e visita oculistica.Premetto di avere una forte miopia(10.50 occhio sinistro e 10.00 occhio destro).Mi e' stato consigliato di effettuare un ciclo di iniezioni Vegf nel mio caso a Siena.
Facendo queste iniezioni riusciro' a rivedere nell'occhio sinistro?sono dolorose queste iniezioni?Dato che molto probabimente faro' la 1 iniezione tra 1 decina di giorni come mi devo comportare nella vita di tutti i giorni avendo questa emorragia e avendo paura che la situazione possa peggiorare?e' permessa l'attivita' sessuale?
Spero di avere una risposta subito dato che sono molto agitata.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
cara amica
i farmaci di cui parliamo sono ANTI VEGF.
Innanzitutto grazie per le domande intelligenti e molto pertinenti.
proviamo a risponderLe!
Sue domande
1)Facendo queste iniezioni riusciro' a rivedere nell'occhio sinistro?
risposta
direi che speriamo di SI, per questo le facciamo

2)sono dolorose queste iniezioni?
risposta
direi proprio di NO

3)Dato che molto probabimente faro' la 1 iniezione tra 1 decina di giorni come mi devo comportare nella vita di tutti i giorni avendo questa emorragia e avendo paura che la situazione possa peggiorare?
risposta
direi di evitare di truccarsi può essere una buona norma.
utile l'istillazione di collirio antibiotico (exocin collirio ad esempio è perfetto per la prevenzione dell'infezione)
evitare sforzi fisici è consigliabile
soprattutto evitare di sollevare pesi.
Controlli anche i fattori di coagulazione.

4)e' permessa l'attivita' sessuale?
direi di si
evitando al massimo ruoli molto attivi.
buona giornata

Suo DOC
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Prof.Marino
la ringrazio per la pronta risposta.E' stato molto chiaro e rassicurante.
Se non le dispiace vorrei farle ancora qualche domanda dal momento che ho molti dubbi riguardo la mia patologia.
Posso indossare le lenti a contatto in questi giorni e dopo l'iniezione?
E' possibile il giorno dopo l'iniezione tornare a lavoro senza grandi problematiche?
Riguardo l'alimentazione ci sono cibi che possono aiutare a rafforzare e prevenire queste emorragie?
Sto prendendo compresse di tegens tre volte al giorno.
La presenza di questa emorragia puo' compromettere in futuro la possibilita' di un intervento laser per il recupero della miopia?
Mi scuso per le troppe domande e la ringrazio per il suo prezioso consulto.
Buona serata





[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
SUE DOMANDE
1)Posso indossare le lenti a contatto in questi giorni e dopo l'iniezione?
risposta
potrebbe ma meglio di no per qualche giorno

2)E' possibile il giorno dopo l'iniezione tornare a lavoro senza grandi problematiche?
risposta
direi di si

3)Riguardo l'alimentazione ci sono cibi che possono aiutare a rafforzare e prevenire queste emorragie?
risposta
direi di no
ma frutta e verdura fresca aiutano sempre

4)Sto prendendo compresse di tegens tre volte al giorno.
La presenza di questa emorragia puo' compromettere in futuro la possibilita' di un intervento laser per il recupero della miopia?
risposta
assolutamente NO
[#4] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Prof.Marino.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
grazie a LEI
lei e' davvero una ragazza in gamba
e molto intelligente
[#6] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Prof. Marino.
L'ultima cosa che vorrei chiederle e' se questa emorragia potrebbe riassorbirsi da sola senza iniezioni?
In seguito ad una successiva consultazione, mi e' stato detto che grazie alla giovane eta'e all'emorragia non grave sarebbe opportuno aspettare e valutare pian piano la situazione, anche se comunque ulteriori esami mi saranno fatti.
Cio' mi ha generato confusione e le chiedo se c'e' un tempo massimo in cui agire o si puo'temporeggiare monitorando ovviamente la mia situazione?
Mi scuso ancora una volta per tutte queste domande e la ringrazio per la cortesia e la pazienza.
Buona serata