Utente 184XXX
Salve sono un ragazzo di 18 anni.A volte ho come una pressione sulla testa che dura per qualche minuto, a volte sento un formicolio nella testa o solo da una metà del capo o da tutte e due. Dopo aver fatto rx rachide cervicale è risultata artrosi cervicale.Però ho preso anche un appuntamento dopo consiglio del medico di fam. con il dentista per visita gnatologica.
Ho sempre male al collo, sotto la nuca e ho quasi sempre mal di testa.
Se alzo gli occhi (vedo 1 macchia,un cerchietto tipo quando guardi il sole e poi guardi da un altra parte) ho fastidio, soprattutto se c'è luce, appena mi alzo mi fa male sopra gli occhi fino alle sopracciglie.Non si tratta di sinusite perchè ho già fatto 2 visite. Cosa posso fare per la cervicale?
[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Ho visto anche i precedenti quesiti, l'idea che mi sono fatto è che lei sia affetto da malocclusione come ha scritto il suo medico di famiglia. Poi una malocclusione può essere correlata con dolore al collo http://www.danieletonlorenzi.it/?p=169 Naturalmente il medico di famiglia ha fatto indagare i disturbi che Lei lamenta per la visione. Anche i dolori tensivi che lamenta al capo sono compatibili con la malocclusione. Segua l'indicazione del medico di famiglia e vada da uno gnatologo.
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta.
Proprio ieri sono andato dal dentista,il quale ha detto che questi mal di testa, dolori cervicali potrebbero essere dovuti all'eruzione dei denti del giudizio oppure ad una malocclusione.Così mi ha detto di fare i raggi all'atm e se c'è qualcosa, dovrò mettere un bite.
Lei cosa ne pensa? Ho già fatto 2 volte i raggi in 3-4 mesi(seni paranasali e rachide cervicale), devo aspettare o posso farli tranquillamente? Ah, ultima domanda una malocclusione può portare male sopra gli occhi(sopracciglie) e quando alzo gli occhi ho fastidio?
[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Penso che per fare una diagnosi di malocclusione le radiografie sono assai limitative. Un autorevole studioso dice "si parla di Mioartropatia del sistema masticatorio (MA): disturbo della masticazione che ha la sua origine nella muscolatura e/o nell’articolazione temporomandibolare (S. Palla 1998)." I termini possono cambiare da studioso a studioso, la sostanza no. Ora siccome i dolori possono provenire dal sistema muscolare della masticazione, le radiografie sono molto limitative nella diagnosi ed ancor più nella terapia.
Clinicamente si può indagare l'eventuale presenza del "schiocco" articolare (se questo fosse presente) e capire quando avviene. Legga http://www.danieletonlorenzi.it/?p=79
Saluti

Lasci perdere il dentista e vada dallo gnatologo.