Utente 200XXX
Mio padre 61 anni,dislipidemico (colesterolo tot=189,ldl=122,hdl=56,trigliceridi=53),diabetico(emoglobina glicosilata=7.65),ex fumatore(da 20 anni),dopo una visita cardiologica di controllo dove sono stati eseguiti ECG e EO,con i seguenti risultati:
ECG:ritmo sinusale,FC 80bpm.Conduzione AV nei limiti.Emiblocco anterire sinistro,alterazioni aspecifiche della fase di ripolarizzazione ventricolare.
EO:azione cardiaca ritmica,toni netti,pause apparentemente libere,non segni di stasi centrale nè periferica.Il cardiologo dice che sono utili altri esami (ecocolordopplergrafia cardiaca,test ergonometrico,rx torace in due porzioni),riporto qui di seguito i referti.
ECOCOLORDDOPLERGRAFIA CARDIACA:ivs concentrica,normali diametri,normale cinesi globale e segmentaria mitrale,aorta e atrio sin nei limiti sez dx nei limiti,pericardio indenne,disfunzione diastolica di primo grado.
TEST ERGONOMETRICO SU PEDANA MOBILE:test ergonometrico interrotto al 94% della FMT calcolata per età.Durante la prova non sintomi,nè aritmie.Normoincremento crontropo e pressorio.Buono il recupero.Test ergonometrico massimale negativo per seni e sintomi di ischemia miocardica inducibile ai carichi esplorati.
RX TORACE IN 2 PROIEZIONI:Non alterazioni pleuro-parenchimali di evidenzia radiologica diretta.Cuore nei limiti.Aorto-sclerosi.
ECOCOLORDOPPLER DEI T.S.A.:lieve ateromasia dei vasi carotidei in assenza di stenosi.
Adesso viso che la visita cardiologia è prenotata il 7 febbraio 2011 è stata fissata per 20 dicembre 2011,gli esami fatti da mio padre sono stati visionati solo dal medico curante che dice di dover iniziare una terapia con cardioaspirina.Io ora ne vorrei sapere qualcosa in piu' (visto che il medico curante non è lo specialista) in merito alla stato di salute del cuore di mio padre se la situazione è preoccupante o meno, per quanto riguarda la terapia consigliata e se sono utili ulteriori esami e accorgimenti.Chiedo scusa per la mia insistenza ma sono un tipo abbastanza ansioso
In attesa di una vostra risposta vi porgo i miei piu' distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La ipertrofia concentrica del VS si osserva in pazienti ipertesi o che hanno fatto sport o lavori fisici intensi. La prescrizione di aspirina a basso dosaggio viene consigliata in profilassi primaria a pazienti over 50, come la sto del resto assumendo io da molti anni.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Innanzitutto la ringrazio per la tempestiva risposta,volevo sapere solo se bisogna prendere un coprente per lo stomaco,visto che mio padre soffre di stomaco oppure no.Ne approfitto per richiederle se la situazione di mio padre è preoccupante.
distinti saluti e grazie ancora per il servizio offerto.
[#3] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
Chiedo scusa dimenticavo nel chiederle per la questione della pressione arteriosa,lui non assume nessun farmaco,e adesso monitorandola da circa una settimana mattina e sera i suoi valori si attestano sui 130/85 e pulsazioni 80,lei cosa mi consiglia?
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi pare , per ciò che scrive, assolutamente preoccupante. Per ciò che concerne , come dice lei, la copertura dello stomaco, purtroppo l aspirina viene assorbirta in ambiente acido e pertanto l assunzione di antiacidi od inibitori della pompa protonica ne riducono l assorbimento in maniera non prevedibile.
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org