Utente 204XXX
Vorrei chiedere un parere..ho 27 anni, un paio di mesi fa ho avuto una consistente perdita di capelli associata ad uno sbalzo del cilo...il mio medico mi ha prescritto una lozione carexidil 5% per sei mesi ed un integratore......ho fatto una visita ginecologica che non ha riscontrato nessun problema..e degli esami del sangue
Lh 9.53
fsh 5.3
beta estradiolo 68
testosterone libero 7.43
sono una ragazza mediterranea ma non ho mai avuto problemi di peluria sotto il mento come ho riscontrato ora...lunghi e neri....mi e stato prescritta una crema vaniqa...è sufficente per risolvere il problema o devo fare altri esami?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
direi che andrebbe assolutamente indagata una eventuale disendocrinia, ma direi gli esami che le sono stati fatti sono insufficienti a forse fatti non nel momento giusto del ciclo. Gli esami che servono, di solito , si fanno mentre sta mestruando, nella cosiddetta fase follicolare percoce,e sono francamante molti di più di quelli che le ghhanno chisto.
Valutato e corretto il problema endocrino che potrebbe essere alla base del suo quadro, quindi, potrà eliminare la peluria in eccesso con una metodica laser, per esempio.
I capelli miglioreranno e potrà aiutarsi con delle lozioni preparate all'uopo, di antiossidanti o con preparati ormonali e con una adeguata integrazione.
Ma tutto parte dall' approccio ginecologico. Purtroppo devi sciegliere un ginecologo che abbia il know how sufficiente per valutare il suo presumibile problema endocrinologico. E lamaggior parte dei ginecologi, checchè essi dicano, non ce l'ha.

saluti
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, tempo fa avevo chiesto al medico di indirizzarmi ad uno specialista e ho fissato un appuntamento all'Istituto auxologico di milano....spero mi sappiano dare una risposta...sinceramente sono un po demoralizzata, non ho mai avuto questo problema e il fatto di avermi dato solo farmaci e niente esami(sopratutto non dirmi come farli) mi ha abbattuto... preferisco fare un esame in più che andare avanti con una cura sbagliata!!!! sono pur sempre farmaci o sbaglio?!?!!!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
più che all'auxologico dovrebbe andare nell'ambulatorio di endocrinologia in clinica ginecologica!!
[#4] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Me l'ha consigliato il medico!!!
mi sa indicare lei dove poter andare a Milano?
grazie
[#5] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
a Milano vi è una grossa Clinica ginecologica, alla Mangiagalli, zona Missori - Porta Romana. Sicuramente, nella clinica unive4rsitaria ci sarà un ambulòatorio endocrinologico.
Fatto tutto, ci faccia sapere, se ha piacere, si intende.

saluti
[#6] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
l'endocrinologo, come da lei previsto mi ha prescritto una serie di esami del sangue da fare entro i primi giorni dalla comparsa del ciclo. Toccando il collo ha riscontrato un nodulo al 3 inferiore del lobo sinistro, mobile con la deglutizione, non linfoadenomegalia laterocervicale e per questo motivo mi ha prescritto un'ecografia al collo...
Gli unici esami con valori non nella norma sono nella colonna
immunometria
L'ormone tireotropo(tsh)
0.26 (0.35-5.50)**Microun. ml
ft3
2.9(2.2_4.2) pg/ml
ft4
1.2(o.8_1.8) ng/100ml
Anti perossidasi(tpo)
62(0_0.60* u.i./ml
dhea solfato
291.62(25.90_460.20)mic.g/100ml
sfortunatamente dovrò aspettare il 30 Giugno per sapere se mi devo preoccupare, dovrò fare altri esami o per una possibile soluzione...Anche se sto meditando la prenotazione di una visita privatamente per accellerare i tempi...
grazie