Utente 195XXX
Salve, qualche mese fa ho fatto un intervento al molare con anestesia locale; poichè sono molto allergica, ho fatto il test per vedere se potevo fare l'anestesia e nel risultato non ci sono stati problemi; il dentista però per essere più sicura mi ha fatto fare, qualche giorno prima dell' intervento una cura per 3 giorni di uno zirtec e di una bentelan al giorno; appena dopo l'intervento ho avuto problemi alla vista (Io da un anno porto gli occhiali per problemi di 0,5° per lontananza), vedevo inizialmente ombrato e con il passar dei giorni non vedevo più ombrato, ma mi si è aggravata la vista, come se da un momento all'altro fossero aumentati i gradi. Sono andata dall' oculista e lui non mi trovava nessun problema agli occhi (fondo oculare e pressione ok)
Secondo voi cosa è successo ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, sinceramente dal suo racconto non si comprende a fondo se questi problemi di vista siano stati un fatto soggettivo, magari legati ad un disturbo neurovegetativo a seguito della procedura ( sono cose transitorie che possono accadere),oppure se un abbassamento della vista ci sia stato veramente: sembra di no, ma lo dovrebbe confermare.
Non credo comunque che un problema allergico possa essere chiamato in causa, ed il suo medico ha agito correttamente preparandola alla procedura con una terapia antistaminico/cortisonica.
Un saluto.