Utente 214XXX
salve, sono da quasi tre giorni che a me e a tutta la mia famiglia (moglie+2 bambini di 7 e 5 anni)sono comparse delle punture d'insetto.Abbiamo girato due pronto soccorsi +2 medici curanti ,ognuno di loro dava una versione diverse del problema.Siamo partiti dall'orticaria, all'infezione alimentare, eczema ecc..Sono andato in ospedale dove ho fatto un consulto dermatologico, dicendomi che si trattava punture di insetto di strofulo esogeno.Ai miei bimbi ha prescritto antistaminico CERCHIO+pomata di ELOCON, mentre a noi adulti ha prescritto LANSOPRAZOLO 1 oomp. al mattino a digiuno, MEDROL 1 comp.al giorno dopo colazione per 4/5 giorni, PAFINUR 1 comp.due volte al giorno, NERIZOMA crema 2 0 3 applicazioni l giorno. Sinceramente mi sono stancato girando ospedali e pronto soccorsi visto che ognuno da una versione diversa, volevo cortesemente sapere se e cosa possiamo mangiare, se possiamo uscire di casa e quali precauzioni prendere, e se questa cura data sia giusta. sentivo commenti che questo problema può durare per mesi o anni nei diversi periodi dell'anno.Aspetto cortesemente una risposta e se devo fare un'altra visita dermatologica per sapere seriamente se si tratti di questa diagnosi.Ringrazio anticipatamente


[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non deve andare nei pronto soccorso ma dal dermatologo per una buona visita: la diagnosi NON può mancare!