Utente 171XXX
Gentile Dottore,
quest’estate io e mio marito andremo in viaggio di nozze. Ci è stato consigliato di fare il vaccino contro l’Epatite A e il Tifo (il tifo è uno scrupolo in più, non è tra le vaccinazioni che solitamente consigliano per queste zone del mondo).
3 giorni fa ci siamo sottoposti alla vaccinazione e contestualmente ho fatto il richiamo per il Tetano. Ci hanno lasciato anche il vaccino in capsule per il Tifo, da iniziare qualche giorno dopo (che al momento non abbiamo ancora assunto).
Arriviati a casa però ci siamo chiesti se questi vaccini sono incompatibili con una imminente gravidanza.
Da settembre, infatti, smetteremo di usare precauzioni e cercheremo un bambino (sperando che il concepimento sia “immediato” in quanto, per motivi di lavoro, dobbiamo programmare la nascita per il periodo estivo).
L’infermiera non ha parlato di incompatibilità con una futura gravidanza (e sul momento non mi è nemmeno passato di mente che il vaccino potessere creare dei problemi) e mi ha solo chiesto se in quel momento fossi incinta.
Su internet ho letto di tutto: c’è chi parla di astenersi per 6 mesi, 9 mesi, 3 mesi, 1 mese o non astenersi proprio!
Vorrei quindi sapere se è necessario rinviare una gravidanza perchè il vaccino potrebbe nuocere al bambino, oppure se tali scrupoli sono esagerati. Nel nostro caso tra la somministrazione del vaccino e il primo tentatvio di concepimento passerebbero 2 mesi.
La ringrazio per la Sua dipsonibilità.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Nessun problema con questi vaccini.
Sono sicuri e non hanno interferenze, oltretutto avete detto settembre e a maggior ragione sicuri.
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio tanto.

Cordiali Saluti