Utente 215XXX
Gentile Dottore,
sono alla 33ma settimana di gravidanza e, come "portatrice del polimorfismo c667t della mthfr in omozigosi con normali livelli di omocisteina", sto assumendo:
clexane 4000 U ,1 fl die;
deltacortene 5 mg, 1/2 cp die;
betotal plus, 1 cp die;
fertifol, 2 cp die;
cromaton ferro, 1 cp die;
elleffe 100 mg, lattoferrina, 1 cp die;
eutirox 125 mg, 1 cp die (come ipotiroidea).

Dagli ultimi esami si riscontra una diminuzione delle piastrine, lo storico dei valori è il seguente:
09/03/2011 - 257 x 10^3/mm^3
04/05/2011 - 241 x 10^3/mm^3
09/06/2011 - 194 x 10^3/mm^3
12/07/2011 - 92 x 10^3/mm^3
L’analista, visto l’ultimo valore, ha voluto ripetere l’esame a “tempo zero” ottenendo:
18/07/2011 - 104 x 10^3/mm^3.

Gli altri valori dell’emocromo sono nella norma tranne:
globuli rossi - 3,52 x 10^3/mm^3;
emoglobina -10,8 g/dL;
ematocrito – 32,0 %.

Questi valori indicano, credo, che la situazione vada monitorata. Pensa che la terapia vada modificata a causa della riduzione delle piastrine? Qual’è il valore delle piastrine al di sotto del quale bisogna iniziare a preoccuparsi?
Grazie.

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Situazione che di sicuro monitorata. Il calo delle piastrine in gravidanza c'è (per diluizione molto spesso).
Sono valori ancora accettabili; le preoccupazioni? quando sono inferiori a 20 mila, ma in gravidanza se scendono sotto i 50 mila il caso deve essere approfondito.
saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!